lunedì 22 febbraio 2016

TOP 5: EROINE BADASS

Buondì amici lettori e amiche lettrici, era da un bel po' che non scrivevo nuove top five. In questi giorni me ne sono venute in mente un paio e sono felicissima di condividerle con voi. Da lettrice a lettori, devo confessarvi un segretuccio: O-D-I-O *ehi,calma tigre!* le protagoniste femminili mollaccione. Quelle che non riescono a compicciare assolutamente niente senza l'aiuto del proprio Principe Azzurro. Le principessine svenevoli e smidollate. Insomma, tipo Cinderella. Ecco, ci siamo capite.
Ragion per cui, oggi voglio elencarvi le mie cinque eroine badass. Cinque tipe toste da cui ogni lettrice dovrebbe trarre ispirazione. Quote azzurre, oggi per voi non è aria.
Yeah, ci siamo capite sorelle *posa da dura*.
------------------------------------------------------------------------------
La prima tipa tosta proviene dall'Inghilterra del XIX secolo. E' Archimedea Timms. Quacchera convinta, dotata di una fede incrollabile e devota al padre, matematico e studioso. E' Maddy a portare sulle proprie spalle il peso della malattia dell'uomo cui, suo malgrado, si trova indissolubilmente legata per l'eternità. A lottare per la sua guarigione, a impegnarsi nella sua cura. A difenderlo da chi (squadroni di avvocati e parenti assetati di sterline) , invece, lo vuole far passare per pazzo. Amiche romantiche, leggete La figlia del matematico! Non ve ne pentirete. Tatamaddy è proprio una protagonista con le balls quadre. Tanto mite e carina quanto caz***a.
La seconda tipa tosta invece, proviene dalla Accademia dei Vampiri più amata del panorama young adult. E' Rose Hathaway. Sarcastica, arguta e super addestrata ma anche dotata di un grande cuore, Rose è la dhampir (metà umana-metà moroi) più badass della serie cui Richelle Mead ha saputo dar vita così magistralmente. La sua missione? Proteggere la sua migliore amica nonché principessa di una delle più nobili casate di vampiri, Lissa, dalle continue minacce da cui viene tormentata.
La terza tipa tosta arriva dritta dritta da Budapest. E' Anya, dea dell'Anarchia, figlia di Sregolatezza e portatrice di caos. E con chi poteva "associarsi" se non con Lucien, il Signore degli Inferi che accompagna le anime dei definti all'Oltretomba? Spero che conosciate (e abbiate letto) tutti l'omonima serie di Gena Showalter. Altrimenti...correte a rimediare! E non ve ne pentirete. La dea tutta pepe farà passare le pene dell'inferno al povero Guerriero, incaricato di trovarla e ucciderla. Chi la spunterà? Beh, scopritelo leggendo Demon's Kiss.
La quarta tipa tosta proviene dagli States degli anni contemporanei. E' Anna, la protagonista de La custode di mia sorella, che intenta una causa contro i propri stessi genitori per ottenere l'emancipazione medica. E' una ragazzina forte, determinata e anche estremamente altruista. Il che può sembrare una contraddizione se si considera che la sua salvezza potrebbe significare la morte della sorella, Kate, malata di leucemia da anni. Ma leggendo la storia capirete.

La quinta e ultima tipa tosta proviene dalla Londra Regency. E' Portia Cabot. Il vampiro che mi amava unisce due degli ingredienti che più apprezzo. L'ambientazione londinese e elementi paranormali. Portia è un bel peperino e soprattutto è pronta a tutto pur di redimere il suo Julian (vampiro) e poter finalmente coronare il suo sogno d'amore. Il suo carattere esplosivo e insistente non renderà la vita facile al povero vampirozzo. E alla fine sarà proprio Lei a salvare il suo Lui. E questa cosa ci piace un sacco.

Ecco qua le mie cinque eroine. Quali sono le vostre?
Un bacione.

8 commenti:

  1. Ho letto solo La custode di mia sorella, che però non mi è piaciuto. Ma concordo sul fatto che Anna è davvero una ragazzina fortissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato! Comunque non sei la prima che mi dice di non averlo apprezzato :) Ho sentito dire in giro che la Picoult ha la tendenza a scrivere le sue storie con lo stampino per cui risultano tutte un po' uguali.
      Tu hai letto altro? :)

      Elimina
  2. Awww, adoro ogni gif che hai scelto! *W* La figlia del matematico è in wish list da tanto tempo, grazie a te... prima o poi la recupererò! Anya me la ricordo perfettamente, se non è una bad ass lei :)
    A me vengono in mente subito Xhex (Confraternita della Ward), Samira (Albion di Bianca Marconero) e Seija (Millennio di fuoco di Cecilia Randall) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente recuperarlo! E' un bel mattoncino ma...mammamia quante emozioni :)
      Accipicchiolina, mi sono dimenticata di Xhex...errore imperdonabile! Lei è decisamente una tipa tosta :D

      Elimina
  3. Ho finito da poco Anime legate e non posso che concordare con te, Rose è fantastica: super tosta e divertente, l'adoro <3
    Dei libri che hai citato mi incuriosiscono La custode di mia sorella e La figlia del matematico, li aggiungo alla mia wl. Con questo tipo di eroine le storie sono molto più interessanti.

    RispondiElimina
  4. Che carino questo posto! :O
    Ci devo pensare alle mie eroine toste, comunque, il vampiro che mi amava potrebbe attrarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una duologia molto carina. Il primo volume si intitola "Dopo mezzanotte". Quanto mi mancano i libriccini della serie Mystère!
      Un bacio.

      Elimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)