lunedì 11 settembre 2017

novità letterarie ● nuoveprossimeuscite # 4

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon lunedì! Tra qualche giorno toccheremo la metà di settembre e credo proprio sia giunto il momento di riprendere in mano la rubrica dedicata alle novità e scoperte letterarie, nuoveprossimeuscite. Ho deciso di darle un nuovo twist, un po' più personale. Insieme ad alcune delle novità letterarie più interessanti inizierò a segnalare anche alcune recenti scoperte (titoli già pubblicati da tempo ma che mi sono saltati all'occhio solo adesso). Spero tanto che la nuova "organizzazione" vi piaccia 😊

novità letterarie ● nuoveprossimeuscite

Di ●nottetempo● mi ha colpito tantissimo la frase riportata sul retrocopertina e credo proprio che sarà uno dei miei acquisti del Lucca Comics 2017 (evviva! quest'anno riuscirò a intrufolarmi fra gli stand anche io!) ⏩ "la tristezza è uno specchio deformante...capace di trasformare ogni cosa in un incubo". La tristezza fa parte del mio caratteraccio dunque l'argomento mi incuriosisce non poco. Ho anche dato un occhio alle tavole e...wow. Vorrei tappezzarci la mia cameretta. ●nocturno● invece è una storia dai toni più cupi e tenebrosi. Ha come protagonista un musicista rock, Seck Night (letteralmente "che cammina tra i morti"), la cui mente è legata al papà, morto dieci anni prima.  ●memorie di un cyborg ● è uno dei libri che ho attualmente in lettura. Mescola elementi del genere distopico, con un lavoro di world building veramente ottimo, a quelli più tipici del thriller investigativo. Ambientazione futuristica, grandi corporazioni all'azione, la scomparsa di un misterioso progetto. Tutti ingredienti interessanti. Si tratta di un libro-game per cui la scelta della modalità di lettura è tutta sulle spalle del lettore. Io lo sto apprezzando. Spero di riuscire a parlarvene prestissimo.  ●ragazze elettriche ● invece è stato consigliato da nientepopodimeno che la mitica Margaret Atwood. Non vi ingolosisce almeno un po'? L'autrice immagina un mondo dominato dalle donne, che acquistano un inquietante potere, in cui gli uomini sono ridotti in schiavitù.  ●l'amore mi chiede di te ● uscirà il 19/10/2017.  ●un'autrice troppo bugiarda ● nvece è il titolo che inaugura la nuova collana digitale della Delrai Edizioni, che ho già provveduto a comperare e spero di poter leggere presto. Ho letto un piccolo estratto e mi sono innamorata dell'atmosfera frizzantina della storia.

Che ne dite? Avete qualche nuova uscita da segnalarmi? 
UN BACIO

P.S. se cliccate sopra i titoli dei libri verrete reindirizzati alle pagine loro dedicate sui siti degli editori.

martedì 22 agosto 2017

Inℳyℳaiℓbox ✉ follie di fine estate

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon martedì! Oggi sono qui per condividere con voi le mie follie. Come se non avessi già abbastanza libri da leggere a inizio e a metà mese ho fatto un paio di ordini online. Uno dei due era in programma mentre l'altro mi è capitato fra il capo e il collo. Ho un viziaccio: alle promozioni non so dire di no.

inℳyℳaiℓbox

Un post condiviso da Il Magico Mondo dei libri (@giulsbooks) in data:


Che ne dite? C'è qualche titolo che vi incuriosisce?
UN BACIO  

lunedì 21 agosto 2017

#ℓetturedeℓmese di εïз g i u g n o

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon lunedì! Come sta andando la vostra estate? Avete già fatto un tuffo nel mare? Siete già stati in vacanza? Avete qualche buon libro da consigliarmi? In questo post vi parlerò delle letture del mese di giugno, mese mooolto fortunato per quanto mi riguarda, non c'è stata nessuna brutta lettura, per fortuna.

#ℓetturedeℓmese

🌵 TOKYO SUMMER OF THE DEAD (VOL. 1) di SHIICHI KUGURA ➯ Puntavo questa miniserie - composta da 4 volumi - manga - shonen - sugli zombie da tantissimo tempo.Se mi conoscete almeno un po', sapete quanto mi affascinano e spaventano queste figure dell'immaginario horror contemporaneo. Vi confesso che dopo aver visto TWD, la sera non esco più a portare fuori il cane con lo stesso "spirito" di prima. Mi guardo spesso alle spalle 😅 Questa volta ad essere colpita da un'apocalisse z è la città giapponese di Tokyo. In questa giungla di palazzi due studenti - uno universitario,Yu Someya, e Ikuse Minamori, studentessa delle superiori - si trovano a dover lottare per sopravvivere al picco di aggressioni che d'improvviso inonda la città. Mi è piaciuto molto l'accenno di girl power da parte dell'autrice, Shiiki Kugura. Ikuse non è la solita ragazzina spaventata e sprovveduta che corre a nascondersi dietro le spalle del ragazzo di turno, anzi, verso la fine si dimostra proprio tosta e coraggiosa. Per il momento mi sta piacendo molto, il volumetto è corredato anche di un paio di ministorie molto carine e l'ultima, Snap Dragon, veramente inquietante. Spero di riuscire a leggere presto anche gli altri capitoli.

🌵SHADOWHUNTERS. CITTÀ DI CENERE di CASSANDRA CLARE ➯Se la serie Tv che è stata tratta dall'universo immaginato dalla Clare ha un pregio, per quanto mi riguarda ,è indubbiamente quello di avermi spinta a riprendere in mano questa saga. Non voglio dilungarmi troppo sulla trama di questa lettura per evitare spoiler, mi basta dirvi che, per adesso, ho trovato Città di cenere il capitolo più "noioso" dell'intera serie. Esaurita la carica introduttiva del libro d'ouverture, in Città di cenere non accade niente di particolare e l'azione langue fino alle ultime 50 pagine ,dove, invece, scoppia un bel putiferio. È stata comunque una lettura carina. Non vedo l'ora di arrivare al capitolo conclusivo 😊

🌵 VIVA LA VIDA di PINO CACUCCIViva la vida è un libro minuscolo ma estremamente emozionante,un monologo immaginario che ripercorre alcune delle esperienze più intense della vita di Frida Kahlo, artista e pittrice messicana. In uno dei due saggi di appendice l'autore giunge addirittura a spiegarci come sia nata l'idea di quest'opera, su suggerimento di un suo amico musicista, frutto di un copione teatrale e di un progetto mai andato in porto cui l'autore ha comunque voluto far vedere la luce. Frida usava definirsi una gran ocultadora ed è quest'aspetto del suo carattere che emerge dal testo e che mi ha affascinata.Il suo nascondere dietro una facciata di contagiosa allegria la grande malinconia che invece la caratterizzava e che emergeva solo attraverso i suoi dipinti. Gli specchi della sua interiorità. Frida ci racconta del suo amore travagliato per Diego, delle sue immense sofferenze - del terribile incidente in cui viene coinvolta giovanissima - così abilmente celate dietro una cortina di allegria, dei suoi tentativi di distrarre la Pelona, del suo amore per la vita nonostante spesso la definisca un lento avvelenamento senza fine, tra gioie di sublime intensità e abissi di angosciosa disperazione. È un libro che terrò sul comodino. Perchè se Frida mi ha insegnato qualcosa è senza dubbio la tenacia e l'amore per la vita nonostante i suoi dolori. Leggetelo perchè è speciale.

🌵 UN ANNO SENZA TE di LUCA VANZELLA e GIOPOTA ➯ Ho adorato questo fumetto, a partire dai disegni dal tratto rotondeggiate e cartonesco, fino all'ambientazione e il mondo - con caratteristiche fantastiche - che i due autori costruiscono per il lettore. L'azione si svolge in una Bologna che ha del surreale e viene suddivisa dagli autori in dodici capitoli, uno per ciascun mese dell'anno. Il nostro protagonista è Antonio, studente universitario in procinto di laurearsi. Un ragazzo abbastanza comune, forse un po' scialbetto, alle prese con una tremenda rottura amorosa e le incertezze che il futuro post università porta con sè. Ho sempre pensato che gli anni trascorsi all'università siano in realtà una sorta di periodo di limbo prima dell'età adulta vera e propria, in cui si comincia a familiarizzare con le responsabilità che la vita da persona adulta realmente comporta. È un periodo di passaggio, carico di cambiamenti talvolta spaventosi e inquietanti. Ecco, il nostro Antonio si trova qui. In procinto di raggiungere l'obbiettivo tanto agognato, la laurea. Che fare dopo? Che strada imboccare? Come imparare a volersi bene e ad affrontare con coraggio, come un cavaliere medievale, il proprio drago personale? Beh, se volete scoprire quello di A. non vi resta che leggere questa meraviglia. Superconsigliato.

Voi cosa mi raccontate di bello? Avete qualche lettura da consigliarmi?
UN BACIO

martedì 11 luglio 2017

#uℓtimeℓetture ▸FRAGILE, LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA, OUTCAST

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon martedì! Oggi, con Mia Martini in sottofondo e il ventilatore puntato addosso, ho tre #uℓtimeℓetture di cui parlarvi. Finalmente mi sono decisa a condividere con voi le mie impressioni in merito ad alcuni degli ultimi fumetti letti. Se vi state chiedendo dove sia finito il post di ieri, è tornato fra le bozze perchè così com'era non mi piaceva per niente.

#uℓtimeℓetture

 Può una storia di zombie essere romantica? Fragile è una storia a fumetti meravigliosa, composta da due volumetti: L'amore dopo la morte e Polvere alla polvere. Una duologia che parla di vita, speranza e amore, di sogni da rincorrere e obbiettivi da raggiungere a tutti i costi ma anche di morte, egoismo, crudeltà e della triste deriva dell'umanità con tutte le sue schifezze. Come si può parlare di amore e speranza in un mondo popolato da zombie? Beh, Stefano Raffaele riesce a farlo con quel pizzico di dolcezza che non può non toccare gli animi romantici. Le vicende sono ambientate, come piace a me, in un mondo post apocalittico, bruciacchiato dal caldo, distrutto da un virus tremendo, creato in laboratorio ,inizialmente per risolvere il problema della caducità della vita umana. All'Istituto Oncologico Europeo viene scoperta l'esistenza di un gene (P66SHC) la cui presenza nel corpo ha l'effetto di accorciare la vita. Gli esperimenti che vengono fatti per porvi rimedio però sfuggono di mano all'equipe incaricata e in men che non si dica il virus si diffonde all'intera umanità. Caos e distruzione. I pochi superstiti ancora umani vivono in città fortificate protette dai Disinfestatori, zombie creati in laboratorio che hanno come compito quello di cacciare altri zombie per liberare l'umanità dalla loro piaga. I due protagonisti principali sono Alan e Lynn, entrambi zombie. Alan, morto da pochissimo per un "banale" incidente domestico (un po' alla Final Destination, splatter e ingegnoso), Lynn, ex-modella morta invece da un mesetto in una maniera veramente crudele. Le tavole che raccontano le dinamiche della sua morte mi hanno fatta rabbrividire. Fragile è la storia del loro incontro e del bizzarro tempismo della vita. Quando questa "finisce" ecco che Alan e Lynn trovano una valida ragione per costringere i loro corpi a esistere: l'amore. Inizia così un lungo viaggio contro la veloce decomposizione della loro carne, alla ricerca di una cura per la malattia che sta infestando il mondo. E posso assicurarvi che questa non è il virus zombie ma l'imbecillità e cattiveria umana. È una storia struggente, scritta dall'autore prima della nascita del TWD-verse, dallo sviluppo veramente originale. Il world building e i disegni sono eccezionali. Mi intendo poco di tavole e cose varie ma queste sono addirittura riuscita a trasmettermi la sensazione di caldo intenso e afa delle scene ambientate nel deserto.

 

●●● 

Di Outcast sinceramente non ricordo se vi ho già parlato ma, nel dubbio, repetite iuvant.  Dopo aver adorato TWD ho voluto iniziare a leggere anche l'altro bambino di Robert Kirkman, Outcast. Il reietto. Ho letto il primo volume (che raccoglie gli albi dal 1 al 6 della serie), in cui R.K. ci introduce al mondo di Kyle Barnes. Le tavole sono a colori e già dalle prime pagine si capisce come la colorista (Elizabeth Breitweiser) e più in generale i creatori puntino sul contrasto dei colori accesi, come il rosso carminio, con i colori più ombrosi e scuri, come il blu e il nero, per ammantare la storia di una terrificante atmosfera horror, facendo risaltare le macchie di sangue. Oucast parla di possessioni demoniache ed è ambientato in un piccolo paese del West Virginia, in cui Kyle vive da emarginato, fino a quando il prete della cittadina non bussa alla sua porta in cerca d'aiuto. Un ragazzino della propria parrocchia si è strappato un dito con i denti di fronte alla madre, in preda ad un raptus micidiale, e solo Barnes può essere d'aiuto, proprio a causa del suo doloroso passato. Kyle ha un dono, se così lo si può chiamare. Ha il tocco magico per quanto riguarda gli esorcismi. Non esiste demonio che sappia resistergli. L'ho trovato un volumetto molto introduttivo. Succede poco e nulla che faccia progredire la storia. Niente si risolve, cosa ovvia dal momento che si tratta del capitolo d'ouverture e molta carne viene messa sul fuoco. Nel complesso mi ha stuzzicata parecchio. Credo proprio che andrò avanti con la lettura, prima o poi.


●●●

Ho letto Le terrificanti avventure di Sabrina e ne sono rimasta stregata, a partire dalla copertina che, se avessi un briciolo di coraggio in più, mi farei tatuare sulla schiena (è m-e-r-a-v-i-g-l-i-o-s-a). È un piccolo capolavoro dell'horror. La sensazione, durante la lettura, è quella di trovarsi all'interno di un incubo notturno in stile Nightmare. Asfittico e tenebroso. Scordatevi la Sabrina Spellman coccolosa del telefilm anno '90 e fate "ciao ciao" con la manina a una giovane strega più dark e inquietante. Tanto per cominciare Sabrina abita con le zie paterne, Hilda e Zelda, in una casa con cimitero annesso, corredata di obitorio. Le streghe si nutrono della carne dei cadaveri e prendono parte a sanguinosi rituali satanici. Non scordiamoci che sono le serve del diavolo e come tali creature delle tenebre. Parole di E.T.Spellman, sacerdote della casa delle tenebre, studioso occultista e padre di Sabrina: "siamo il freddo vento di ottobre che spira tra il secco granturco morto". Mica robetta da poco! La nostra streghetta si trasferisce a Greendale per sfuggire a un passato scomodo e ricominciare da capo una nuova vita insieme alle zie e al gatto parlante, nonchè famiglio, Salem. E ci riesce finchè qualcosa di orribile emerge dalla terra in cui è stato sepolto tanti anni addietro, per portare scompiglio nella vita della giovane Sabrina, divisa fra la sua parte demoniaca, il prossimo rito di passaggio verso la vita da strega (il battesimo dell'oscuro signore), e quella umana, l'amore per Harvey. È una storia tragica ed esoterica, veramente avvincente. Le tavole sembrano disegnate a matita e rendono la storia ancora più coinvolgente. La ammantano di un'atmosfera particolare,suggestiva, quella di una serata trascorsa a raccontarsi storie dell'orrore di fronte al caminetto. Leggetela.


Voi cosa mi raccontate di bello? Avete qualche fumetto da consigliarmi?
UN BACIO

martedì 4 luglio 2017

It's Tuesday! What are you reading? # 5

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon martedì! Si, ho cambiato il nome alla rubrica ideata da THE BOOK DATE, però non preoccupatevi, sarà solo una cosa momentanea di oggi e dei giorni a venire in cui non riuscirò a pubblicarla il giorno previsto, ossia il lunedì. Ci tenevo ad aggiornarvi sulle mie #lettureincorso dell'ultimo periodo.

it's tuesday! what are you reading?


{COSA HO LETTO LA SCORSA SETTIMANA} La "scorsa settimana" ho letto VIVA LA VIDA di PINO CACUCCI, di cui vi parlerò prestissimo e che mi ha emozionata veramente tanto. Cacucci mette in piedi un breve monologo pensato dal punto di vista di Frida Kahlo in cui la pittrice messicana si racconta a cuore aperto al lettore. Bellissimo e molto intenso. Ho letto il primo volume della quadrilogia manga TOKYO SUMMER OF THE DEAD di SHIIKI KUGURA. Di genere horror e a tema zombie non poteva proprio sfuggirmi. Infine mi sono lanciata nel tentativo di rimessa in pari con la #serieTheMortalInstruments di CASSANDRA CLARE, leggendo CITTÀ DI OSSA. Di quest'ultimo non credo vi parlerò nello specifico, in un post, perché non si tratta del volume d'ouverture della saga ma del secondo quindi il rischio spoiler sarebbe troppo alto. Le scene finali mi hanno stretto il cuore.

{COSA STO LEGGENDO ADESSO} Domenica ho iniziato CITTÀ DI VETRO, che mi sta piacendo molto di più del volume precedente. Sarà che una delle caratteristiche che apprezzo di più dei fantasy e affini è proprio il world building e in questo capitolo la Clare ha fatto un lavoro sopraffino nel descriverci Alicante, la Città di Vetro, e più in generale Idris. Sto leggendo anche MEMORIE DI UN CYBORG di ALEX ZAUM, grazie all'autore che me ne ha inviata una copia ebook. Anche qui il world building è meraviglioso e ben architettato.

{COSA LEGGERÒ PROSSIMAMENTE} Per una volta ho una risposta certa a quest'enigmatica domanda! Leggerò IL RACCONTO DELL'ANCELLA di MARGARET ATWOOD, insieme al GdL organizzato da Veronica del blog She Was in Wonderland. E non vedo l'ora. A proposito, se qualcuno di voi vuole unirsi al gruppo è ancora in tempo per farlo.

Voi cosa mi raccontate di bello? Che libri avete per le mani in questo periodo?
UN BACIO

lunedì 3 luglio 2017

Perchè sono stata così tanto lontana dal blog?


YTALIA - Mostra di Arte Contemporanea
Questa volta non ho scuse valide che tengano. Niente esami che mi abbiano tenuta impegnata né particolari problemi di salute se non i soliti acciacchi stagionali. Il mio progetto di Servizio Civile è si molto impegnativo ma non tale da non lasciarmi del tempo libero. Dopo un'assenza di quasi un mese qualche parolina di spiegazione ve la devo. Se mi seguite da un po' saprete già che i miei ritmi di lettura sono cambiati, non è una novità. Non leggo più come prima e questo va bene, nella vita si cambia. È normale non rimanere uguali a se stessi nel corso degli anni. Sarebbe strano il contrario. Ultimamente ho iniziato a mutare anche i miei gusti di lettura e questo mi ha portato, in parte, ad allontanarmi da alcuni dei miei generi preferiti. Ci credete se vi dico che il numero di romance "puri" che ho letto nell'ultimo periodo non supera il numero delle dita delle mie mani? Cosa impensabile fino a qualche tempo fa. Sto notando che nell'ultimo anno mi stanno attraendo trame che qualche anno fa non avrei mai preso in considerazione. Storie che mi avrebbero annoiata a morte adesso mi intrigano da matti. Ci sono alcuni elementi di queste che conservano un legame con le mie origini di lettrice. Vado sempre matta per le storie d'amore ,ad esempio , però cerco sempre di più libri in cui questa componente risulti maggiormente diluita all'interno della trama. La ragione principale che mi ha tenuta lontana dalla blogosfera (ho una miriade di post in arretrato da leggere! povera me 😢) è (banalmente) che non avevo più voglia di scrivere sul blog. Persa l'ispirazione, desideravo prendermi una pausa da tutto. Ho realizzato questo quando ormai era troppo tardi per avvertirvi. Su IG e su FB sono comunque rimasta attiva. Credo sia dipeso dal fatto che si tratta di due strumenti di condivisione molto più immediati e che richiedono l'uso di tipi diversi di creatività. Per "editare" un post sul blog mi ci vogliono dalle 2 alle 5-6 ore mentre sugli altri due social è questione di 10-15 minuti. Per di più adoro fotografare le mie letture e ancora di più condividere con voi pezzetti della mia bellissima regione, la Toscana. È stato "facile" trovare l'ispirazione in ciò che mi circonda.  Comunque adesso sono tornata. Ho una serie di novità da presentarvi e una miriade di letture di cui parlarvi. Insomma, ho tante cose da raccontarvi e adesso anche la voglia per farlo. Speriamo che il caldo non mi fiacchi.

Con affetto,

Giulia

lunedì 29 maggio 2017

It's ℳonday! What are you reading? # 4

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon lunedì! Oggi è stata una giornata caldissima. Un assaggio d'estate che avrei preferito evitare. Odio il caldo. Lo detesto con ogni cellula del mio corpo. Insieme a lui ogni anno arrivano anche mal di testa e stanchezza a rompere le scatole, quindi non sto neanche a scrivervi cosa mi abbia tenuta lontana dal blog quest'oggi, perché lo avrete già intuito da soli. Mettendo da parte le mie rimostranze al clima che cambia, adesso è tempo di aggiornarci sui nostri progressi di lettura 😊 La rubrica è stata ideata da THE BOOK DATE.

it's monday! what are you reading?


{COSA HO LETTO LA SCORSA SETTIMANA} La scorsa settimana ho letto MILK AND HONEY di RUPI KAUR, edito dalla TRE60. Non ho mai avuto un particolare feeling con le raccolte di poesia, forma letteraria che in genere poco mi si addice. Sono una lettrice troppo frettolosa e le poesie invece hanno bisogno di calma, tranquillità e tanta riflessione. A fine lettura è stata quindi una "sorpresona" realizzare che questo piccolo volumetto, così deliziosamente curato nell'aspetto grafico, è riuscito a garbarmi. Ho apprezzato tantissimo la semplicità delle poesie di Rupi Kaur, indiana d'origine e canadese di adozione, così cristalline, così facili da capire. Non c'è bisogno di scavare a fondo nelle parole per comprenderne il significato. Le sue parole d'amore, di dolore, di perdita e di rinascita sono riuscite a toccarmi tantissimo. La raccolta è suddivisa in quattro sezioni da lei chiamate il ferire (quella che ho adorato di più in assoluto), l'amare, lo spezzare e il guarire. Come vi accennavo poche parole fa, è stata la prima a colpirmi di più. Forse perché l'autrice parla moltissimo del rapporto tormentato e tormentoso con il padre, lo ama ma lo sente insoddisfacente e per ciò ne soffre ogni oltre misura. Attraverso alcuni dei suoi versi poetici l'autrice riesce a riportare a galla, con una semplicità disarmante (stessa semplicità che caratterizza anche i disegni che accompagnano e illustrano le parole) molti dei modelli culturali sbagliati e negativi legati all'essere donna. Insomma, il mio è un invito a non farvi "indispettire" dal programma di promozione "aggressivo" legato a questo libro ma a dargli una chance. Leggetelo, perché è bello sul serio.

{COSA STO LEGGENDO ADESSO} In questi giorni ho iniziato una quantità spaventosa di libri e , purtroppo, non sono stata capace di finirne nemmeno uno. È uno di quei periodi un po' così. Sono stata presissima da Bitten (quanto amo Clay!) ma stasera (vista l'ora credo ormai che il mio stasera diverrà velocemente un domani mattina) ho intenzione di leggere ELIAS di ERIN E. KELLER, edito dalla TRISKELL EDIZIONI.

{COSA LEGGERÒ PROSSIMAMENTE} Questa domanda è e sempre sarà un mistero per me. Tuttavia, con tutta probabilità, la mia prossima lettura sarà il libro per il domino letterario di giugno: IL SUO PRIMO AMERICANO di LORE SEGAL, edito dalla CARGO.

Voi cosa mi raccontate di bello? Che libri avete per le mani in questo periodo?
UN BACIO

sabato 20 maggio 2017

Reℓease Bℓitz ☾TANDER. DENTRO DI NOI L'ENERGIA DEI FULMINI di Cristina Vichi☽

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon felicedì! Questo non è di certo un sabato come tutti gli altri, è un sabato decisamente speciale. Ho deciso infatti di ospitare sul blog il  #RELEASEBLITZ di Tander. Dentro di noi l'energia dei fulmini di Cristina Vichi, in uscita proprio oggi.


Prima di parlarvi della trama, fornirvi tutte le info del caso e darvi la lista degli altri blog partecipanti (che vi invito assolutamente a visitare, perché il bello di queste iniziative è anche che ti consentono di scoprire sempre qualche nuovo blog da seguire), un breve estratto di Tander.

⯈⯈⯈

Introduzione

21.06.1720

Era notte. Il ragazzo si tirò il mantello sul capo per proteggersi dalla pioggia incessante. Il vento lo faceva oscillare a destra e a sinistra. Non aveva il controllo di se stesso, sembrava un burattino in preda alla foga della natura.Davanti a lui un vecchio gli indicava la strada. Nonostante la forza con cui gli agenti atmosferici combattevano fra loro, quell’anziano camminava con passo sicuro; il vento, per quanto potente, non riusciva a smuoverlo di un centimetro, e la pioggia, che picchiava sul suo esile corpo, non gli provocava il minimo fastidio. Si fermava spesso, paziente, ad aspettare il giovane, che cercava di proseguire malgrado l’enorme sforzo fisico a cui era sottoposto.Nell’ultimo tratto, il ragazzo, stremato dalla fatica, cadde a terra. Tentò invano di rialzarsi, poi si arrese alla potenza di quelle correnti che si scontravano fra loro con una brutalità innaturale. Il vecchio vide che non riusciva più a padroneggiare il suo corpo, non poteva nemmeno sollevare il capo. Tornò indietro, lo afferrò per il mantello e lo alzò senza alcuna fatica. Il giovane si aggrappò a lui, e fu così che quell’incredibile uomo poté proseguire senza dover aspettare i tempi umani del suo allievo. Raggiunto il centro della spiaggia, il vecchio si fermò e fissò il ragazzo per qualche istante senza proferire parola. I suoi occhi azzurri scintillarono di sfumature violacee. L’allievo annuì, cercando di dominare una profonda e viscerale paura che tentava di assalirgli la mente.Il vecchio si allontanò di qualche metro, poi si fermò, impassibile, a osservare l’evolversi degli eventi. In quel contesto la sua stessa calma era anomala e inquietante. Il ragazzo lottava con tutte le forze per rimanere in piedi. Il suo volto era paralizzato dal terrore, eppure una vaga luce di speranza illuminava i suoi occhi ambrati.All’improvviso un fulmine lo colpì dritto al cuore e le sue urla acute riecheggiarono al pari dei tuoni. Fu costretto a inginocchiarsi innanzi alla terribile energia da cui era posseduto. L’agonia fu lunga, interminabile. Poi le sue grida diventarono più rauche e deboli, finché non si spensero in un’ultima, terrificante, smorfia di dolore. Il giovane cadde in avanti, con la faccia in una pozza d’acqua e il corpo accasciato a terra in modo contorto.


⯈⯈⯈

GENERE ☾ URBAN FANTASY
EDITORE ☾ SELFPUBLISHING
PAGINE ☾ 315
PREZZO E-BOOK ☾ 2,99 € (aderisce al Kindle Unlimited)
PREZZO CARTACEO ☾ 12,00 €

Niki ha diciotto anni e, come tutte le ragazze della sua età, si prepara ad affrontare l’ultimo anno delle superiori, con conseguente esame di maturità.
Da quel primo giorno di scuola, però, di normale nella sua vita rimane ben poco.
È l’arrivo di Erkan, un ragazzo affascinante e pericoloso, a sconvolgere ogni equilibrio e non solo nel suo cuore. Ben presto Niki si ritrova catapultata al centro di segreti che per millenni hanno governato l’universo, senza che gli umani ne avessero mai saputo nulla.
I Tander e le Dee della Natura sono esseri con doti soprannaturali che vivono sulla terra con leggi e scopi ben precisi. Nelle vene di Erkan scorre l’energia irrefrenabile dei fulmini, e solo quando conosce Niki capisce che la forza dell’amore è ancora più difficile da controllare.


⯈⯈⯈

E adesso arriva la parte "difficile": copiare tutti i link dei blog partecipanti! Sono oltre 60, amici miei. Cliccate sui link per leggere recensioni in anteprima, interviste, estratti e curiosità su Tander 😉 



ESTRATTI E CURIOSITÀ: Cristina Vichi Blog; Bookspedia; La libreria di Luce; La spacciatrice di libri; La casa dei libri di Sara; Le mie ossessioni librose; Pretty in Pink Blog; La biblioteca di Eika; Toglietemi tutto, ma non i miei libri; Peccati di Penna; New Adult Italia; Linda Bertasi Blog; 365 Days Of Books; Se ne dicon di parole; L'incanto dei libri; Briciole di Parole; La Fenice Book; Il Salotto del Gatto Libraio; Nel cuore dei libri; La Cercatrice di Storie; La Tartaruga si Muove; Bookish Girl Blog; Ragazza in rosso; Lo scrigno delle letture; Lady Eiry; Un angelo caduto; Fantasticando sui libriNon solo libri; La biblioteca di Mary; Nicholas ed Evelyn e il Diamante Guardiano; Il rumore dei libri; Emozioni di una Musa; Connie Furnari; Storie attorno al fuoco - blogger; Everpop; Il Baule d'inchiostro; Scheggia tra le Pagine; Sweety Reviews; La libreria incantata; La lettrice sulle nuvole; Feeling Reading ღ; Le recensioni della libraia; Leggendo Romance

⯈⯈⯈

Che ne dite? Vi abbiamo incuriositi/e almeno un po'? Fatecelo sapere nei commenti.
UN BACIO

martedì 16 maggio 2017

#ℓettureinpiℓℓoℓe ▸ "30 giorni di notte" di Steve Niles e Ben Templesmith

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon martedì! Stamattina, mentre stavo facendo colazione, mi sono resa conto (epifania) della quantità spropositata sia dei libri che ho in lettura al momento sia di quelli già letti di cui devo ancora parlarvi. In sostanza, navigo in alto mare. SOS. Siccome mi piace fare programmi che alla fine non rispetto mai ho deciso, anche questa volta, di voler portare a termine almeno un paio di letture entro la fine del mese. Riuscirà la nostra eroina nel nobile intento? Nel frattempo ho fatto nuovamente danni in libreria (date un'occhiata all'ultima foto di IG). Ora però torniamo all'intento originario del post, parlarvi della mia ultima lettura: 30 GIORNI DI NOTTE di STEVE NILES  e BEN TEMPLESMITH (ed. Magic Press).

ℓettureinpiℓℓoℓe


📎📎📎

Dopo aver scoperto della sua esistenza (avevo visto e apprezzato il quasi omonimo film ,che ne è la trasposizione su piccolo schermo, qualche annetto fa, completamente all'oscuro dell'esistenza di questa trilogia a fumetti) ho desiderato 30 giorni di notte con tutta me stessa per mesi fino a che, una settimana fa, sono riuscita ad ordinarlo online, sfruttando lo sconto del 15 % , dal momento che si tratta di un volume abbastanza costoso (25 non mi sembrano pochi anche se, vi assicuro, le tavole, veri pezzi d'arte, li valgono tutti). Ciò che posso dirvi della trama, senza fare troppi spoiler, è che la storia è in parte ambientata nell'estrema punta nord degli Stati Uniti, a Barrow in Alaska, dove per 30 giorni l'anno la città rimane completamente al buio. I protagonisti principali, almeno per quanto riguarda il primo episodio, sono i coniugi Olemaun, Eben e Stella, unico corpo di polizia della cittadina, che quest'anno si trova a dover fronteggiare un'insolita ondata di criminalità. Cominciano a verificarsi strani e inquietanti fenomeni, i telefoni satellitari degli abitanti di Barrow vengono ridotti in cenere e i generatori mandati in black out. Per di più, strani e loschi figuri cominciano ad aggirarsi per le strade innevate generando terrore e scompiglio. Si tratta di una storia marcatamente horror, suddivisa in tre capitoli: -30 GIORNI DI NOTTE, -GIORNI OSCURI e -RITORNO A BARROW. Vi dirò, con tutte le aspettative che avevo in merito, non si è di certo rivelata una lettura entusiasmante. Ammetto di essere rimasta un po' delusa dalla troppa semplicità dell'intreccio. Si tratta infatti di una storia abbastanza scontata la cui forza, a parer mio, è rappresentata più dalle tavole meravigliose e inquietanti che dai personaggi stessi, abbastanza piattini e prevedibili in quasi tutti i volumi tranne che nel terzo dove iniziano ad assumere più spessore. Il disegnatore però ha fatto un lavoro magnifico. La forza espressiva delle tavole è lampante. Ti colpisce in faccia con la forza di un pugno. Dove il sonoro non esiste ci pensano i disegni a farti sentire l'orrore e la paura dei protagonisti (le grida di terrore) nel trovarsi di fronte a creature senza pietà come i vampiri e decisi a maciullarli tutti. Una caratteristica che ho apprezzato tanto dei disegni è il modo in cui vengono resi i volti, mai troppo definiti, immersi nell'oscurità, un po' come ci appaiono i protagonisti dei nostri incubi peggiori. Nel secondo capitolo ho trovato alcuni sviluppi più "irreali" del "normale", Stella si dimostra troppo volubile e pronta a cambiare idea ,senza presupposti solidi per farlo. Tutto sommato, è un trittico di fumetti con qualche piccola falla nella narrazione ma che vi consiglio comunque di recuperare, soprattutto a coloro fra di voi che sanno farsi trasportare dalle atmosfere intessute dalle tavole e dai colori più che da quelle create dalle nuvolette e dalle parole.
★★

Che ne dite? Avete letto la trilogia?
UN BACIO

lunedì 15 maggio 2017

Iℓ ℬarattoℓo deℓ #SORRISO ▸ 2017

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon lunedì! Oggi è stata una giornatona. Ho spazzato, spolverato, "cenciato" ovunque per casa e ho dato una bella botta alla muffa maledetta. Sono stanchissima (i lavori di casa sono micidiali, chi osa dire che fare la casalinga non è un lavoro?!) però mi dispiaceva lasciare il blog spoglio per un altro giorno ancora, considerato che non ho fatto grandi progressi di lettura in questi giorni se non per 30 giorni di notte di cui vi parlerò domani. Quindi oggi niente rubrica del lunedì! Voglio parlarvi però di un progettino carino, della cui esistenza ho scoperto solo all'inizio di quest'anno.

iℓ barattoℓo deℓ sorriso

Di cosa si tratta? Il barattolo del sorriso è un barattolino , da decorare a piacimento, che deve essere conservato da qualche parte in cameretta. Ogni volta che si legge un libro se ne scrive il titolo su un pezzettino di carta e lo si conserva nel barattolo. L'edizione di quest'anno prevede di includere, insieme al fogliolino con il titolo, anche 1 € per ciascuna storia letta. Alla fine dell'anno il gruzzolo accumulato potrà così essere speso in libri. Per maggiori spiegazioni vi lascio qui il link al blog dell'ideatrice, LA LIBRIDINOSA. Ho trovato quest'idea veramente carina e ho deciso subito di parteciparvi anche se non ho decorato personalmente il barattolo ma ne ho scelto uno particolarmente carino dell'Ikea. Conteneva una crema di cioccolata con pezzi di caramello a dir poco deliziosa!


Per il momento, dall'inizio del 2017, ho letto 18 libri. E voi? Raccontatemelo nei commenti, sono curiosa!
UN BACIO

lunedì 8 maggio 2017

It's ℳonday! What are you reading? # 3

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buon lunedì! Su, raccontatemi cosa avete letto di bello durante il weekend 😊 Sono tutta orecchie. Finalmente questo lunedì non è festa e quindi fa il suo ritorno la rubrica #ITSMONDAYWHATAREYOUREADING, ideata da THE BOOK DATE.

it's monday! what are you reading?

🌸 COSA HO LETTO LA SCORSA SETTIMANA: Durante la settimana di Pasqua ho iniziato e finito in un paio di giornate LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA di ROBERTO AGUIRRE-SACASA e ROBERT HACK (Ed. BD Comics), fumetto che ho adorato per le sue atmosfere cupe e horror e soprattutto per le sue tavole meravigliose, che sembrano riprendere e sottolineare il tratto della matita. È il primo volume di una serie che ho tutta l'intenzione di continuare a leggere. La Sabrina di queste pagine è molto più interessante, più esoterica e inquietante di quella tratteggiata nella serie tv che tutti conosciamo. La figura della strega assume contorni più horror e misteriosi. È una vera e propria creatura della notte che prende parte a rituali satanici con spargimenti di sangue e si nutre di cadaveri. Ve ne parlerò prestissimo in una recensione.



🌸 COSA STO LEGGENDO ADESSO: Attualmente ho in lettura uno dei libri che ho acquistato a #TEMPO DI LIBRI: BREATHE di GRAZIA DI SALVO (Ed. Triskell) ma sono alle prime pagine quindi per il momento non voglio sbilanciarmi troppo. Posso dirvi che per il momento i due protagonisti (Nate e Nathan) mi stanno incuriosendo moltissimo. Si prospetta come una storia molto intensa. Una di quelle che mi piacciono tanto.



🌸 COSA LEGGERÒ PROSSIMAMENTE: Boh. Sto aspettando un ordine di fumetti quindi è molto probabile che mi butterò prima su uno di loro oltre che sui racconti di una delle due raccolte che al momento ho in lettura (NEMICO, AMICO, AMANTE  e INFELICI E SCONTENTI).

Voi cosa mi raccontate? Che libri avete in corso di lettura?  
UN BACIO



mercoledì 3 maggio 2017

Wra℘ U℘ ✎ Apriℓe 2017

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, vista l'ora forse sarebbe più appropriato augurarvi la buona notte 😊 In ogni caso, per tutti coloro che leggeranno il posto domattina, buongiorno! Cosa state leggendo di bello? Ho appena finito di leggere Gelida di Kendra Elliot e, porca paletta, non c'è verso di trovare un romantic suspense a modino. Vi parlerò prestissimo sia di Nascosta che del suo sequel ma posso già anticiparvi che entrambi hanno un elemento che proprio non riesco a digerire: l'instant love. L'attrazione può essere anche istantanea ma l'amore ha bisogno di tempo e condivisione per svilupparsi. Non ci si può innamorare di un tizio prima sconosciuto in 3 giorni! Piccole paturnie a parte, questo post è dedicato al WRAP UP del mese di APRILE.

wra℘ u℘



IL BISTICCIO di MARCO VICHI (Felici Editori)
UNA SCOMMESSA PER AMORE di JENNIFER CRUSIE (Leggereditore)
NASCOSTA di KENDRA ELLIOT (Amazon Crossing) ★ --
LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA di ROBERTO AGUIRRE-SACASA e ROBERT HACK (EdizioniBD)

Praticamente devo parlarvi di quasi tutte le mie letture del mese di aprile, sono perennemente in ritardo però sono molto felice della qualità di alcune e non vedo l'ora di condividere con voi le mie impressioni in merito. Voi cosa avete letto nel mese di aprile?
UN BACIO

lunedì 1 maggio 2017

#ℓettureinpiℓℓoℓe 💜 Una scommessa per amore 💜 di Jennifer Crusie

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, bentornati sul blog! Stasera voglio parlarvi di una delle mie ultime letture, UNA SCOMMESSA PER AMORE di JENNIFER CRUSIE (Leggereditore). Un comedy romance niente male, zuccherino al punto giusto e molto molto divertente. 

💚💛💜

Minerva Dobbs ha un piano per ogni evenienza, perfino per le nozze della sorella. La sua missione è perdere i chili di troppo e trovare un accompagnatore che la faccia ben figurare nel ruolo di damigella d’onore. Come se la rinuncia ai carboidrati non fosse già abbastanza dolorosa, l’uomo che Min aveva accuratamente selezionato per il matrimonio decide di mollarla a tre settimane dall’evento, sguinzagliando poi sulle sue tracce il donnaiolo professionista Calvin Morrisey. Per vincere una scommessa, l’affascinante sconosciuto dovrà persuadere Min a concedersi a lui entro un mese. Ma quando lei viene a sapere del complotto ordito ai suoi danni, decide di prendere le dovute distanze... Ma la sua vita non finisce qui e dovrà presto vedersela con un ex infinitamente geloso, uno psicoterapeuta testardo, un gatto estremamente astuto e la proposta più pericolosa di quanto mai avesse potuto immaginare: il vero amore.


💚💛💜

Come vi anticipavo nell'intro Una scommessa per amore fa parte del filone comedy romance, che mescola l'humor agli elementi più caratteristici di un vero e proprio romance. Personalmente, queste sono le storie "rosa" che riescono ad attrarmi maggiormente, perchè il più delle volte l'autrice si sofferma tantissimo sulle scaramucce amorose e sul processo di conoscenza (parte che adoro di ogni storia d'amore) dei due protagonisti , che si studiano l'un l'altra in un continuo punzecchiarsi tra le pagine. Un punzecchiarsi che genera scintille e situazioni veramente comiche e spassose, che in questo libro di certo non mancano, anzi, abbondano. Bet me ha un canovaccio di base che sfiora (anzi ci sguazza dentro) il clichè, che l'autrice riesce però a riproporre in maniera assolutamente originale. Insomma, quante volte abbiamo già letto, ascoltato o visto la storia del playboy piacente di turno, dotato di incredibile charme, che scommette di riuscire a conquistare la ragazza all'apparenza anonima e in sovrappeso? Minerva Dobbs, attuaria, e Calvin Morrisey, educatore, hanno tutti i presupposti per rimanere le solite figurine stereotipate e vuote di certi film americani triti e ritriti. Jennifer Crusie riesce invece a donare loro carattere. Min si rivela essere una fan sfegatata di Elvis, convinta che di uomini come lui non ne esistano più sulla terra, collezionatrice di strambe scarpe e palle di vetro innevate, in perenne lotta con la bilancia  e estremamente pragmatica. Cal non è poi così sicuro e "stronzo" come il ruolo di playboy affermato pretenderebbe. Insomma, se cercate una storia dolcissima ma al contempo divertente e comica questo è il libro che fa per voi. Se siete giù e avete bisogno di un tiramisù Una scommessa per amore è l'iniezione di felicità di cui necessitate. Min e la sua combriccola di amici pazzoidi riuscirà di certo a strapparvi un sorriso. Per di più l'autrice alla fine fa una cosa carinissima, ci fa dare una sbirciatina nel post "felici e contenti" di ogni singolo personaggio della storia, saziando quella curiosità che (ammettetelo) assale ogni lettore dopo la conclusione di un libro. 

★★★★

Voi lo avete letto? Come lo avete trovato?
UN BACIO

domenica 30 aprile 2017

Currentℓy 🕰 ℬook Tag

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, buona domenica! Come promesso, ecco il post di aggiornamento sui miei "progressi di lettura". Anche questo lunedì è festa quindi salterà nuovamente l'appuntamento con la rubrica It's Monday! What are you reading?, che a quanto pare non s'ha da pubblicare. Vabbè, ci rifaremo la prossima settimana. Stamattina avevo tutta l'intenzione di dormire un po' di più ma, come succede sempre quando potresti avere tempo di crogiolarti fra le lenzuola, ti svegli e non riesci a riprendere sonno. Quindi, sveglia alle 8. Ho deciso di non rendere vana questa "alzataccia" (si fa per dire) e di lavorare al CURRENTLY BOOK TAG 〈creato da Stories for Coffee - YT, che consiste nel rispondere a 6 domande.

currentℓy BOOK TAG

1- 🕰 Attualmente in lettura: GELIDA di KENDRA ELLIOT (Amazon Crossing). Secondo episodio della Serie-ROMANTIC SUSPENSE-Bone Secrets, composta da storie autoconclusive. Ho già letto il primo, Nascosta, di cui vi parlerò prestissimo in un post apposito ,non appena conclusa la lettura del secondo, che mi sta piacendo decisamente di più del suo prequel. L'ambientazione (le montagne nevose della Catena delle Cascate) è molto più interessante.
2- 🕰 Prossimamente sulla tua TBR: Da dove comincio? Sicuramente NEMICO, AMICO, AMANTE di ALICE MUNRO (recuperato proprio ieri in edicola grazie a La Repubblica) e INFELICI E SCONTENTI di ALICE CHIMERA (Lês Flaneurs Edizioni).

 3- 🕰 Che libro hai in programma di acquistare prossimamente: Invece di farvi una lista lunga chilometri e chilometri ho deciso di incorporare al post un breve video che ho "girato" a Milano lo scorso finesettimana. Alcune clip contengono un paio di libri che sto pensando di includere nel mio prossimo ordine online. Fra le altre cose, sto programmando anche di recuperare una graphic novel che punto da tempo e della quale ho apprezzato il film. 30 GIORNI DI NOTTE. LA TRILOGIA di STEVE NILES (Magic Press).

4- 🕰 L'uscita che attendi con più trepidazione: NOI SIAMO TUTTO di NICOLA YOON (Sperling & Kupfer). Uscirà il 16 maggio.
5-  🕰 Protagonista preferito: Al momento la mia protagonista preferita è decisamente MINERVA DOBBS di Una scommessa per amore di Jennifer Crusie (Leggereditore). Non ho mai letto un CONTEMPORARY ROMANCE più divertente e pieno zeppo di siparietti comici di questo. 
6- 🕰 Genere preferito: Rimango della mia idea. Come sanno emozionarmi i ROMANTIC SUSPENSE  e i CHICK LIT non esiste nessun altro genere. 

Che ne pensate? Se ne avete voglia condividete con me nei commenti le vostre risposte al tag. 
UN BACIO

mercoledì 26 aprile 2017

Tempo di ℓibri 🌈 ⊰Book Hauℓ + Vℓog⊱

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici,  è giunto il momento di parlarvi della mia minivacanza a Milano, a #TEMPODILIBRI 😊 e anche di tornare un po' più attiva sul blog, perdìo! Ultimamente sto battendo troppo la fiacca. Lunedì è saltata nuovamente la rubrica It's Monday! What are you reading? perchè ero ancora a gironzolare in quel di Milano quindi troverò il verso di aggiornarvi sui miei progressi di lettura in un altro post specifico. 

 Per questa prima edizione di TdL mi ero posta due obbiettivi:
  • partecipare a qualche evento
  • comprare dai piccoli stand, evitando la bolgia confusionaria di quelli più grandi
Avevo una sola giornata a disposizione e volevo sfruttarla al massimo. Se mi seguite su FB saprete anche che mi ero preparata una lista di stand da visitare con priorità, giusto per darmi una parvenza di ordine e non impazzire alla vista di migliaia di libri tutti insieme in uno stesso ambiente. È stato un sogno. Ero così emozionata all'idea di tuffarmi nell'atmosfera della fiera che la mattina mi sono alzata alle 6:30 e non sono più riuscita a chiudere occhio. Ed era prestino considerato che la Fiera avrebbe aperto alle 10:00. TdL occupava due padiglioni nel complesso fieristico di Rho FieraMilano, a circa 30 minuti di Metropolitana dalla Stazione Centrale (so per certo che è possibile arrivarci anche direttamente con il treno). C'ero già stata per l'Expo. Non ho fatto molte foto, mea culpa, ma ho preferito conservare quel briciolo di coraggio che avevo per farmi fare qualche autografo dagli autori presenti. Subito entrata ho notato lo stand della MULTIPLAYER EDIZIONI. Quando c'è Multiplayer c'è "profumo" (si fa per dire 😄) di zombie! Così ho colto la palla al balzo del 3x2 e ho comprato i primi tre capitoli della serie #ROTANDRUIN di JONATHAN MABERRY: LE AVVENTURE DI BENNY IMURA, IL BENE E IL MALE, SULLE ORME DI TOM. A me il bambino della copertina del primo volume ricorda tanto quello di The Grudge. È una saga young adult ambientata in un'America post-apocalittica infestata dagli zombie. Volevo recuperarla da troppo tempo! Dopo mi sono lanciata alla ricerca dello stand della TRISKELL EDIZIONI. Avevo puntato BREATHE di GRAZIA DI SALVO sul loro sito e volevo prenderlo in cartaceo. Ne ho preso una copia autografata. Non me l'aspettavo un malloppone del genere! È gigante. Sono rimasta affascinata dalla trama di HOMELESS di MARIA CLAUDIA SARRITZU e molto colpita da due ingredienti di LA COLPA DI DRE di C.K. HARP, la presenza di un poliziotto nella trama e il suo essere catalogabile nel genere romantic suspense. E poi l'entusiasmo e l'energita positiva dell'autrice erano veramente contagiosi. Ho fatto un salto all'ordinatissimo stand della LSWR EDIZIONI e ho preso una copia di THE GLITTERING COURT di RICHELLE MEAD (l'editore mi ha detto che i successivi volumi della trilogia saranno pubblicati prestissimo). Volumone gigante. Non vedo l'ora di leggerlo. 
Ho partecipato all'evento organizzato da AMAZON PUBLISHING: CONVERSAZIONI IN ROSA-VOCI DAL PANORAMA ROMANCE E FEMMINILE ITALIANO con Marta Savarino, Rosa Milicia, Monica Lombardi, Rosa Ventrella e la moderazione di Alessandra Tavella. È stato un panel molto interessante. Ha sottolineato come non sia affatto facile essere una voce rosa oggigiorno o catturare l'attenzione delle lettrici quando si scrive storie romantiche. Alla fine dell'evento le autrici hanno regalato delle copie dei loro libri ai lettori presenti e grazie a una ragazza gentilissima sono riuscita a farmi autografare FIORI DI MAGNOLIA di ROSA VENTRELLA. Non vedo l'ora di leggerlo e di sapere di più di Big Joe, l'uomo che combatteva con gli orsi. L'autrice mi ha incuriosita tantissimo parlandone. Alle 16:00 ero cotta ma prima di riavviarmi verso l'Hotel avevo in programma di partecipare alla presentazione di INFELICI E SCONTENTI di ALICE CHIMERA (LES FLÂNEURS EDIZIONI). Ce l'ho in lettura proprio adesso ed è molto interessante. Racconta il "dopo" il famoso "vissero felici e contenti". Se adorate le fiabe, leggetelo. 

....gironzolando per Milano...

Lunedì ho fatto una capatina anche alla Mondadori megagalattica di Piazza del Duomo. Ricordo che la prima volta che ci sono stata non riuscivo a trovare la cassa da quanto è enorme. Strano ma vero ho trovato da compare anche qui! Ho preso 5 CM AL SECONDO di MAKOTO SHINKAI (J-POP ROMANZI) e sono stata tentata di recuperare anche YOUR NAME ma sono riuscita a trattenermi 😊 E così, carica di zaini, la sera sono tornata a casa con nuove storie da leggere e altrettanti viaggi da fare. 


Voi cosa mi raccontate? Siete stati a TdL? Avete in programma di farci un salto il prossimo anno? 
UN BACIO