sabato 5 novembre 2016

October ℛec(ording) ‹‹ ℓ'aℓℓieva, fear the walking dead, zoo, guerra e pace, scream, minority report ››

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, oggi è proprio la giornata perfetta per seppellirsi sotto il piumone e le lenzuola di flanella e darsi alla lettura (sono a malapena le 17:30 e fuori è già buio!), cosa che riprenderò a fare immediatamente dopo la pubblicazione di questo post. In questi giorni ho deciso di dare una seconda chance al target NA e per il momento non me ne sto pentendo. TIENI IL MIO CUORE PER MANO si sta rivelando una lettura proprio carina, con la giusta quantità di eventi nefasti, senza scadere troppo nel patetico. Ho un debole per Josh mentre in certi momenti vorrei prendere a sberle Becca ma, don't worry, mi capita quasi con tutte le protagoniste dei CR che leggo. Stamattina ho addirittura sfidato la tempesta e,armata di ombrello, che purtroppo non ne è uscito illeso, sono riuscita ad accaparrarmi A TUTTO ROCK di NALINI SINGH *saltella dalla gioia*! Dovete sapere che ogni primo sabato del mese è una lotta all'ultimo polmone, con quella che io chiamerò "ignota compaesana" , per accaparrarmi le uscite RM. Comunque, torniamo a noi, da questo mese in quanto a recap si cambia musica (e continuerà a cambiare finchè non sarò soddisfatta ^^). Ho infatti deciso di spezzare in due appuntamenti distinti il solito post riassuntivo che ogni mese trovate sul blog. Dal mese corrente in avanti in un post vi parlerò del mio WRAP UP LETTERARIO,in un altro, REC, invece dei telefilm e dei film che sarò riuscita a guardare. Anche perchè ho ripreso a pubblicare recensioni singole quindi il vecchio recap inizia a perdere di senso ormai.

® REC(ORDING)
teℓefilm

® L'ALLIEVA (STAGIONE 1-11 EPISODI) Non guardo quasi mai le fiction della Rai ,perchè di solito non mi sconfinferano per niente ,ma a questa in particolare ho voluto dare un'occasione, soprattutto perchè è tratta dai romanzi di ALESSIA GAZZOLA, dedicati alle (dis)avventure di ALICE ALLEVI,che io devo (voglio) ancora leggere e chissà quando mai riuscirò a farlo (per il momento ho altri grilli-letterari-per la testa!). Alice è una studentessa universitaria, laureanda in medicina, che scopre di non sopportare la sofferenza altrui. Come meglio risolvere questo problemuccio da niente che scegliere di diventare un'anatomopatologa? In fondo i morti non provano più niente. Purtoppo dell'intera SERIE LETTERARIA ho letto solo il prequel, SINDROME DA CUORE IN SOSPESO, quindi non posso fare confronti. Per quello che ho potuto vedere la prima puntata mi è sembrata molto fedele al volumetto. È un mix tra la Signora in Giallo e Hart of Dixie. Investigativa si (ma molto all'acqua di rose), crime non molto (se non per le scene girate nella sala autopsie o sulle scene del crimine), chick-lit a volontà (è molto più incentrata sulla vita amorosa di Alice di quanto ci voglia far credere la categoria in cui viene inquadrata, ossia quella della serie investigativa). Insomma, se cercate una serie alla CSI giratele alla larga, non fa per voi. Se invece volete qualcosa di molto più soft di CSI e con un pizzico di dramma alla Un medico in famiglia, affrettatevi a recuperare gli episodi arretrati su Rai Play. CC (Lino Guanciale) poi è decisamente un valore aggiunto. TEAM CC tutta la vita! Quell'allocco di Arthur proprio non lo reggo.

® FEAR TWD (STAGIONE 2-15 EPISODI) Me lo criticano tutti e non riesco proprio a capire il perchè. Mi pare ovvio che, trattandosi di uno spin-off dell'originale, non potrà mai eguagliare, in quanto a cardiopalma, TWD ma, insomma, qualche pregio ce l'ha pure lui! A me ad es. è piaciuta tantissimo la visione nuova che, degli zombie, hanno in Messico: i morti hanno sempre camminato tra di noi, l'unica differenza è che adesso sono visibili e hanno il compito di ripulire la terra dalla razza umana per dare origine ad un nuovo inizio. Mi rendo conto che è un po' folle ma...insomma, è interessante. Non voglio anticiparvi nulla perchè odio fare spoiler ma anche questa nuova versione di TWD è all'insegna del mainagioia (si veda il finale di stagione) e di morti atroci (idem con patate). Un altro aspetto che ho adorato è l'introspezione psicologica che viene dedicata al personaggio di Nick, quei flashback ci aiutano a capire alcuni aspetti della sua personalità e anche alcuni frangenti della prima stagione, soprattutto relativi all'episodio di apertura (quattro parole: chiesa infestata da zombie). Insomma, secondo me merita una visione. E rimango fortemente dell'idea che Madison sia la corrispettiva al femminile del protagonista di Rick. Questa donna è una forza!


® ZOO (STAGIONE 1-13 EPISODI) Lo consiglierei agli amanti del thriller e delle cospirazioni ,con un pizzico di fantascienza. Spero veramente che quanto raccontato in questa serie tv non accada mai perchè saremmo spacciati. In effetti parte del suo fascino dipende proprio dal suo essere non completamente fuori dal mondo come eventualità. È tratta da un libro di JAMES PATTERSON, mio malgrado non ancora tradotto in Italia (ho fatto una ricerchina su Google e non ho trovato notizie di un'edizione italiana). All'improvviso alcune specie di animali subiscono una mutazione genetica che consente loro di sviluppare una coscienza e cominciano a rivoltarsi al genere umano. Viene messa insieme un'equipe di esperti nel settore per indagare sulle possibili cause. Morale della favola, tutto sembra ricondursi ad una multinazionale che ha le mani in pasta ovunque. È intrigante e prende moltissimo. Di tutti i protagonisti ho amato alla follia il duo Jamie-Mitch. Come sono carini insieme! Ed ecco che parte un'altra ship.

® GUERRA E PACE (MINISERIE) È l'ennesimo sceneggiato, questa volta BBC, del mattonazzo di Lev Tolstoj. E, miseriaccia ladra, ogni volta mi dimentico di come sia all'insegna del mainagioia quindi, puntualmente, arrivo alla fine e mi cadono gli occhi dalle orbite. Anche questa volta ci sono rimasta malissimo ma ho adorato ogni singolo fotogramma di questa miniserie. James Norton nei panni di Andrej è WOW, altro che Alessio Boni. La colonna sonora è un po' ripetitiva ma da lucciconi. È una miniserie bellissima e ricca di pathos. G-U-A-R-D-A-T-E-L-A!



® SCREAM HALLOWEEN SPECIAL È lo speciale di Halloween di SCREAM. Fa da ponte tra la seconda stagione e la terza, è incentrato su una storia a se stante (autoconclusiva) e ci da una piccola anticipazione su cosa potremmo aspettarci dalla prossima stagione. Dura poco più di un'oretta e l'ho trovato si carino, sicuramente apprezzabile, ma abbastanza inutile. Insomma, se si volevano dare quei due o tre elementi in più si poteva benissimo creare uno speciale più corto risparmiandoci l'ennesima storia sulla ragazzina sanguinaria che decide di sterminare, con delle cesoie da giardiniere, parte della propria famiglia e anche i propri datori di lavoro. Meh. Comunque ha riconfermato un sospetto che ho avuto durante tutta la seconda stagione di S e di questo sono molto contenta. 
  
fiℓm

® MINORITY REPORT È l'unico film che ho guardato durante il mese di ottobre e l'ho fatto per pura curiosità, per fare un confronto con la serie tv omonima ispirata proprio a questa pellicola. Capisco che non abbia retto il confronto con l'originale ma, ragazzi, i richiami sono moltissimi! E c'è pure un protagonista (e attore) che ritorna nel telefilm...Wally! MR è diretto da Steven Spielberg e prende ispirazione ad un racconto di Philip K. Dick che ho tutta l'intenzione di leggere. Tom Cruise è perfetto, neanche a dirlo, la parte dello sbirro sballato nei guai e alla ricerca della verità gli riesce proprio bene. Alla fine dei giochi i due particolari che che mi si sono stampati nella memoria è I) la scena in cui il detective rincorre il proprio occhio giù per una discesa e...II) Bad Boys degli Inner Circle (peggio di un tormentone estivo). Uh. Bad Boys. Watcha want, watcha want, watcha want...

VOI CHE MI DITE? AVETE QUALCHE TELEFILM DA CONSIGLIARMI?
UN BACIO

6 commenti:

  1. Ho scaricato Rock Addiction di Nalini in inglese, approfittando dell'offerta free e non vedo l'ora di leggerlo e di conoscere l'autrice! :D
    Non so se lo segui già, ma recentissimamente ho scoperto il telefilm Lucifer *-* ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo di vista (e che vista!) e non vedo l'ora di recuperarlo ^^

      Elimina
  2. Io ho guardato la prima stagione di Fear TWD e mi è piaciuta da matti *o* non vedo l'ora di andare avanti con la seconda!
    Il primo episodio de L'allieva mi è abbastanza piaciuto, e infatti ho smesso di guardarlo in attesa di recuperarlo dopo che avrò letto i libri ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi sono spoilerata tutto ^^ Ero troppo curiosa di vedere come andava a finire tra CC e Alice :)

      Elimina
  3. Alessio Boni nun me lo toccà per favore! XD La versione Guerra e Pace made in Italy mi piacque veramente molto, mentre chissà se riuscirò a recuperare lo sceneggiato della BBC. #TeamCC anche per me, you know e invece per FTWD io sono ferma sempre al pilot della prima stagione >.<
    Mi sa che mi devo rivedere Minority Report, che vidi tipo un eternità fa.
    Aaahh, stavo pensando, se ti va possiamo leggere A tutto rock insieme in una buddy read! Fammi sapereee :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, quella versione piacque molto anche a me ma quando ho visto questa...aww, non ci sono parole. è stupenda. Se riesci recuperala perchè non sai cosa ti perdi ^^ Purtroppo quando vedo Alessio Boni mi torna in mente Incantesimo :)
      Per quanto riguarda la buddy read...Siii, sarebbe bellissimo ^^ Ti scrivo un mp su facebook così ci mettiamo d'accordo ;)

      Elimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)