mercoledì 30 novembre 2016

Week‚Ąďy Recap ūüć© (30/11/2016)

BUOND√Ć amici lettori e amiche lettrici, in queste ultime due settimane sono sparita. Ho avuto tantissimo da fare, sabato fra le altre cose √® stato il mio compleanno e luned√¨ scorso ho preso anche l'influenza (tanto per non farci mancare niente). In questo periodo di pausa forzata mi sono per√≤ resa conto che purtroppo non riesco a stare dietro al blog e a tutti i suoi appuntamenti fissi, non come vorrei. Questo per voi non dovrebbe essere una grossa sorpresa, non ci sono mai riuscita! Quindi ho deciso di rispolverare una tipolgia di post a cui non ho messo mano per anni, il WEEKLY RECAP, che spero proprio di riuscire a postare ogni settimana. 

Week‚Ąďy Recap

ūüć© letture appena terminate 
Non fatevi ingannare dalla foto, l'unica lettura che sono stata capace di terminare da inizio mese √® stata TIENI IL MIO CUORE PER MANO di JAY MCLEAN. √ą un new adult, target che personalmente fatico a farmi piacere (troppi drammi e troppe scene di sesso acrobatico per i miei gusti). Con Tieni il mio cuore per mano per√≤ ho deciso di fare un'eccezione partecipando ad un GA sul blog di Glinda (Atelier dei libri) e, inaspettatamente, ne ho vinta una copia. Della trama mi attraeva in particolare il fatto che Josh fosse un padre single, giovanissimo per giunta, alle prese con le difficolt√† della sua condizione. Devo ammettere che la storia ha sin da subito fugato ogni mia paura, le scene di sesso si, ci sono, ma sono molto sfumate, delicate e ben poco presenti e, almeno nella prima parte della storia, √® presente la giusta quantit√† di eventi nefasti tali da "giustificare" certi atteggiamenti dei protagonisti, senza scadere troppo nel patetico. Anzi, uno dei motori di forza di questa storia √® sicuramente la curiosit√† di scoprire che cosa ha reso Becca incapace di accettare il contatto altrui e quale evento le ha reso cos√¨ difficile parlare. Tieni il mio cuore per mano √® scritto con un doppio POV, quello dei due protagonisti ovviamente, caratteristica che, per una volta, non mi ha fatto storcere il naso. Anzi, mi ha dato modo di capire bene entrambi i punti di vista. Purtroppo, anche se √® il primo libro di una duologia (?), si avverte parecchio il suo legame con il presunto libro prequel, Stai con me in ogni respiro, che vi consiglio caldamente di leggere prima di lanciarvi nella lettura di Tieni il mio cuore per mano. Come vi dicevo anche in uno degli scorsi post (qui) questo contemporary romance √® sicuramente una lettura carina e non impegnativa, alla quale per√≤, a mio avviso, purtroppo manca qualcosa. Per tutta la prima met√† della storia l'autrice √® riuscita a tenermi incollata alle pagine del suo libro tanto che le ho divorate in un battibaleno. Da met√† lettura in poi , lo stile fin troppo semplice, che secondo me in certi frangenti non √® riuscito a rendere giustizia all'intensit√† della storia (l'ha resa un po' freddina), e certe reazioni dei protagonisti (che ho trovato oltremodo irritanti) hanno cominciato a pesarmi parecchio e l'unica cosa che mi ha spinta a perseverare e leggere anche l'altra met√† √® stata la voglia di scoprire il segreto di B. Arrivata l√¨...SBAM! Mi sono trovata davanti un articolo di giornale di cronaca nera. Un racconto senz'anima. Spesso, quando un autore mi snocciola una dopo l'altra le varie disgrazie di un protagonista, invece di creare empatia e generare un coinvolgimento emotivo, ottiene di provocare in me l'effetto contrario: distacco. Ed √® questo quello che √® successo con i drammi di Becca. Avrei sicuramente preferito un'introduzione pi√Ļ graduale. Infine,il finale √® decisamente un cliffhanger bello e buono. Furbetta la nostra Jay! Se mai uscir√† in Italia il volume successivo vedr√≤ di recuperarlo all'usato. NI.


ūüć© al cinema 
Lo scorso weekend sono andata a vedere ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI, l'attesissimo film ambientato nel "pottermondo" che ,purtroppo, non √® riuscito a conquistarmi. Sar√≤ una babbana ignorantella ma io, nella pellicola, non c'ho trovato proprio niente di speciale. Anzi, e vi prego di non offendervi se voi invece lo avete adorato, l'ho trovato di una noia e di una prevedibilit√† mortale (mi sono addormentata prima della fine del primo tempo). Gli effetti speciali sono stupendi, gli animali fantastici meravigliosi ma lo sviluppo della storyline  e la caratterizzazione dei personaggi un clich√® dopo l'altro, almeno fino al finale in cui i creatori hanno deciso di infilare un colpo di scena grosso come un palazzo di 1000 piani.


ūüć© in tv
Questa settimana ho finito di guardare una miniserie (molto mini visto che ogni episodio ha una durata media di 8 minuti) fantascientifica italiana, doppiata da schifo, semplice ma molto molto carina : HUNDRED TO GO. Si compone di 5 episodi ed √® stata realizzata da FOX in collaborazione con BMW. Ci troviamo nel 2116 in un mondo profodamente cambiato da una terribile rivoluzione tecnologica che ha reso gli umani, accompagnati dai propri cloni, macchine perfettamente efficienti ma incapaci di provare emozioni. Spetter√† proprio a X1 il compito di fare qualcosa per cambiare la realt√† delle cose. Tralasciate il doppiaggio fatto con i piedi e concentratevi piuttosto sui setting futuristici veramente ben curati. Datele una chance perch√® rappresenta un bel buon tentativo da parte della tv italiana di inserirsi nel filone delle serie tv fantascientifiche. 

ūüć© nuovi acquisti
Potevo non comprare qualcosa per il mio compleanno? Ovviamente no! Vi anticipo gi√† che prossimamente vedrete un unboxing per cui sono, non contentissima, di pi√Ļ. Quest'anno i miei messaggi subliminali hanno fatto centro. Vi lascio col mistero! Ritornando a noi, FINCH√ą SAR√í TUA FIGLIA mi ha colpita innanzitutto perch√® si tratta di un thriller psicologico (il mio cuoricino ha bisogno di emozioni forti!) e poi per come l'editore ha deciso di presentarci il libro ad inizio trama: "il cielo √® immenso sopra di lei ed √® cos√¨ blu da fare male. Janie stringe gli occhi per non rimanere accecata. Non √® pi√Ļ abituata a tutta quella luce. Janie ha ventotto anni, ma gli ultimi dieci li ha trascorsi in prigione, in cella di isolamento". Curiosa di natura come sono, non potevo lasciarlo sullo scaffale. Gironzolando in libreria mi sono accorta di essere rimasta parecchio indietro con le uscite del manga di LADY OSCAR e, complici i 5 di sconto sulla Mondadori Card, ho deciso di prendere entrambi i volumetti.

ūüć© di nuovo in wishlist
Ho dato una luuunga sbirciata alla sezione dedicata ai fumetti della mia Mondadori di fiducia e ho trovato un paio di cosine molto interessanti, che, neanche a dirlo, si sono aggiunte alla mia #wishlist. I volumetti della collection ovviamente sono tre (qua sotto ne vedete solo due perch√® una delle cover era troppo sfocata ūüė≠) anche se non corrispondono precisamente alla suddivisione dell'opera di Dante. Vol. I e Vol. II corrispondono all'INFERNO, mentre il III al PURGATORIO  e al PARADISO. L'opera di Go Nagai √® abbastanza datata (anni '90) ma dotata di tavole meravigliose, ispirate, tra le altre cose, ai disegni del pittore francese Gustave Dor√© che nell'800 illustr√≤ un'edizione della DIVINA COMMEDIA.



CHE NE DITE? 
UN BACIO 

8 commenti:

  1. Bellissima la cover di "Finchè sarò tua figlia" e l'estratto mi ha incuriosito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo prendi fammi sapere cosa ne pensi! L'estratto ha catturato l'occhio anche a me :)

      Elimina
  2. Animali fantastici dove trovarli ♥ L'ho visto anche io ed √® una vera meraviglia! *-* S√¨ s√¨, ci sono degli effetti speciali splendidi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei tanto voluto saperlo apprezzare di pi√Ļ :)

      Elimina
  3. La serie di Lady Oscar voglio assolutamente completarla prima o poi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i ritmi di pubblicazione della Goen anche solo per riuscire a reperire tutti i volumi ci vorrà un'eternità ^^ Ce la faremo, Seli :)

      Elimina
  4. Nooo con i fumetti di Lady Oscar hai vintoooo! Che ricordi ^_^

    RispondiElimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)