martedì 14 aprile 2015

#PREFERITI DEL MESE DI MARZO

Buonasera! Un altro mese è finito, da un pezzo ormai, ed ecco rifare la sua comparsa sul blog una rubrica che dovrebbe essere mensile ma che ovviamente, per non smentirmi, il mese scorso mi sono dimenticata di pubblicare. Ovviamente sono anche in ritardo. Questa volta non posso addurrre nobili motivazioni. Sono stata semplicemente troppo pigra per scriverla prima. Comunque, proseguiamo. Ecco a voi, amici lettori e amiche lettrici, i #PREFERITI DEL MESE DI MARZO.


1) CATEGORIA LETTURA
-NUMERO DI LIBRI LETTI: Nei mesi passati mi sono ripresa dal blocco del lettore e questo mese ho letto tre libri (due in versione cartacea e uno in ebook), due storie brevi e dieci manga (SECRET UNREQUITED LOVE di KOTOMI AOKI). L'OLTRAGGIO di SARA BILOTTI (EINAUDI), LA PORTA DEI MORTI di SIBYL VON DER SCHULENBURG (IL PRATO), ARMI E BAGAGLI di ABIGAIL ROUX e MADELEINE URBAN (DREAMSPINNER PRESS), NON TI CONOSCEVO PIU' di DAWN BLACKRIDGE (TRISKELL EDIZIONI).
-LETTURA PREFERITA: Questo mese voglio assegnare l'etichetta (anche se questa parola non mi piace molto. Non dovremmo mai limitare il significato di qualcosa con un'etichetta) di lettura del mese alla lettura che mi ha suscitato un vulcano di emozioni, la più intensa: ARMI E BAGAGLI di ABIGAIL ROUX e MADELEINE URBAN.A tal proposito, sono riuscita a vendere un libro e ho subito recuperato il seguito. Non vedo l'ora di iniziarlo! 
-LETTURA PEGGIORE: Anche questo mese sono stata fortunata. La risposta è:nessuna.
-CITAZIONE DEL MESE: Questa citazione mi ha trasportata su un'altra dimensione, magica ed evocativa. 
"Ho letto che il cane adotta un essere umano come cardine del suo universo. Se gli manca...si perde" "Vuoi dire che il cane ha bisogno di un padrone?""Un faro nel mare della vita""È come essere alla ricerca di un dio""Quasi. L'amore di un cane è qualcosa di immenso e assoluto"Gianluca strinse più forte la ragazza e affondò il naso tra i suoi capelli. "Allora...ti amo come un cane"-LA PORTA DEI MORTI di SIBYL VON DER SCHULENBURG (IL PRATO)
FONTE
-PERSONAGGIO PREFERITO E quello DETESTATO: Come personaggio preferito l'ago della bilancia pende totalmente a favore di Emanuele (L'OLTRAGGIO) che con il suo fascino e carisma animale e magnetico ha saputo conquistarmi. E' un personaggio che calamita l'attenzione del lettore, non può non farlo con le sue peculiarità. Quello detestato...In realtà sono due i protagonisti che proprio non ho sopportato per un buon 40% della lettura della loro storia:Ty e Zane (ARMI E BAGAGLI). Come vi dicevo nel post di recap delle letture del mese di marzo, non hanno fatto che accapigliarsi. Poi però si sono ripresi e li ho adorati.

-USCITA PIU' ATTESA: LA COLPA di SARA BILOTTI (EINAUDI). Infatti non ho saputo non comprarlo.
-INCIPIT PIU' BELLO: L'ho amato perché rievoca una Toscana magica.
"Maremma bonina!", esclamò Paolo Fernando il motorino sul promontorio. Dietro di lui c'era un chilometro di strada bianca, piena di buche e un polverone che le nascondeva tutte, ma davanti aveva il più bel panorama della Costa degli Etruschi. In lontananza il mare puntinato di vele bianche, rifletteva il sole.-LA PORTA DEI MORTI di SIBYL VON DER SCHULENBURG (IL PRATO)
-DESIDERIO LIBROSO: Un desiderio che è rimasto tale per poco: S.LA NAVE DI TESEO di V.M. STRAKA di J.J.ABRAMS e DOUNG DORST (RIZZOLI LIZARD). Mi sono concessa questo piccolo vizio e...è una meraviglia di libro. Curato in ogni più piccolo dettaglio. Meraviglioso. Incredibile. Strabiliante. Ok. ho finito gli aggettivi. La storia che racconta si organizza per più piani di narrazione. Uno dei quali racconta della scoperta di questo libro misterioso da parte di una bibliotecaria che si mette a dialogare con un misterioso lettore. Un sogno.

2)CATEGORIA GRANDE SCHERMO
-FILM PREFERITO: Ho visto solo INSURGENT e non mi è piaciuto come avrei voluto. Non so cosa sia andato storto ma non mi ha coinvolta come DIVERGENT. Probabilmente sarà stata colpa del fatto che, prima di andare a vederlo al Cinema con mia mamma, non avevo letto il libro. Per tutta la durata del film ho come avuto l'impressione di perdermi qualcosa, di non riuscire ad afferare tutti i particolari ed è stato fastidioso.
-TRAILER DEL MESE: ADALINE. L'ETERNA GIOVINEZZA con Blake Lively.
Ditemi se non vi affascina se ne avete il coraggio xD
3)CATEGORIA PICCOLO SCHERMO
-FILM PREFERITO: Non credo di averne visto nessuno in particolare.
-TELEFILM PREFERITO: E me lo chiedete pure? Ma OUTLANDER ovviamente. Ho già visto gli episodi in lingua inglese e li ho trovati più fascinosi dei doppiati in italiano, però non ho saputo resistere dal guardarli lo stesso. 

Voi che mi dite?

8 commenti:

  1. Anche io preferisco la versione inglese di Outlander! Domani mi vedo la decima puntata *:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'accento di Jamie ha il suo fascino *-* Quanto l'adoro!

      Elimina
  2. Concordo anche i, meglio la versione originale di Outlander! doppiata perde un pò u.u
    Ma quel J.J.Abrams è QUEL J.J. Abrams?? *_* Mi informo subito perchè sembra onteressantissimo!!!
    Non vedo l'ora di fare la conoscenza di Ty e Zane :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è proprio lui, il creatore di Lost :D

      Elimina
  3. Libri a parte, mi incuriosisce tantissimo "L'eterna giovinezza" *-*
    Per quanto riguarda le tue letture... non è bellissimo non aver letto nulla di deludente? Quando mi capita mi commuovo quasi xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è fantastico! Di recente mi capita spesso anche se ho il sospetto che la causa sia che leggo pochissimi libri al mese :)

      Elimina
  4. C'è un premietto per te nel mio blog
    =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora vengo subito a vedere si cosa si tratta :)

      Elimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)