sabato 9 ottobre 2010

WINTERGIRLS LAURIE HALSE ANDERSON

Lia e Cassie sono amiche dall'infanzia, ragazze congelate nei loro fragili corpi, in competizione in un'assurda gara mortale per stabilire chi tra loro sarà la più magra. Lia conta maniacalmente le calorie di tutto quello che mangia e di notte quando i suoi non la vedono si sfinisce di ginnastica per bruciare i grassi. Le poche volte che mangia, cerca di ingerire cose che la feriscono, come cibi ultrapiccanti, in modo da "punirsi" per aver mangiato. Si ingozza d'acqua per ingannare la bilancia nei giorni in cui la pesano. Quando eccede nel cibo ricorre ai lassativi e passa il tempo a leggere i blog di ragazze con disturbi alimentari che si sostengono a vicenda. Nel suo libro più toccante e poetico dopo Speak, finalista al National Book Award, L. H. Anderson esplora l'impressionante discesa di una ragazza nel vortice dell'anoressia.

QUESTO LIBRO NARRA PURTROPPO DI UN PROBLEMA CHE AFFLIGGE MOLTE RAGAZZE E RAGAZZI NEL MONDO  OGGI : L'ANORESSIA. LO HO COMPRATO PERCHè CREDO CHE SIA MOLTO IMPORTANTE ESSERE INFORMATI LEGGENDO E LA LETTURA è PROPRIO QUESTO: INFORMAZIONE. LA LETTURA TI AVVICINA E TI FA CAPIRE ARGOMENTI ALTRIMENTI SCONOSCIUTI. IO PERSONALMENTE VI CONSIGLIO DI LEGGERLO PERCHè L'AUTRICE CHE LO HA SCRITTO è MOLTO BRAVA E HA GIà SCRITTO UN ALTRO LIBRO CHE HA AVUTO MOLTO SUCCESSO, IL SUO TITOLO è SPEAK.

2 commenti:

  1. Bella la tua recensione di questo libro ^_^ breve ma estremamente vera :D complimenti anche per il blog ^^
    Ciao
    Arianna

    RispondiElimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)