sabato 4 gennaio 2014

IN MY MAILBOX (nella mia cassetta della posta) #1

La rubrica In My Mailbox è stata creata da Kristi del blog The Story Siren con la volontà di condividere con i suoi lettori le nuove entrate libresche della settimana oppure del mese. Kristi mostra prevalentemente, se non esclusivamente, libri che le varie case editrici americane le hanno inviato poiché come lei stessa afferma nel post di presentazione dell'iniziativa, non riesce a recensire sul suo blog tutti i libri che le vengono inviati. Questo non è il mio caso. Io non ricevo così tanti libri dalle case editrici. Ho scelto di postare anche io mensilmente questa rubrica per aver modo di chiacchierare un po' con voi dei libri che abbiamo comprato, ricevuto in dono o scambiato nel mese precedente alla pubblicazione della rubrica sul blog.  

Questo mese di dicembre ci sono stati anche un po' di doni oltre ai miei acquistini che per quanto cerchi di ridurre ci scappano sempre. Prima i DONI:

Come faccio tutti gli anni nel periodo di Natale ho deciso di partecipare all'iniziativa natalizia che viene organizzata su Anobii.com , una bellissima occasione per trovare anche libri sotto l'albero la mattina di Natale. I miei familiari non sono molto propensi a regalarmeli. Sarà forse colpa della montagna di libri che devo ancora leggere che si trova in camera mia? Arimi, la mia mittente, mi ha regalato La casa dei grandi incontri (Trilogia Boonsboro Hotel #2) di Nora Roberts insieme ad un bellissimo segnalibro natalizio fatto a mano. Le mando un grazie immenso e un grandissimo abbraccio per ringraziarla del bel dono! Le mie amiche dell'università, a conoscenza della mia smodata passione per la lettura, mi hanno regalato, per il compleanno e per Natale,  Il profumo delle foglie di limone di Clara Sanchez. Vi voglio bene! Grazie a tutte! Grazie ad un'altra iniziativa a sfondo natalizio organizzata su Facebook ho ricevuto in dono per Natale la versione cartacea del racconto natalizio La lista dei desideri di Sylvia Day. Non dico il nome del mittente per questioni di privacy ma lo ringrazio veramente di cuore per il pensiero.
Infine, una mia vicina di casa (l'unica che ogni anno si ricorda, in tempo per Natale, del mio amore per la lettura) mi ha regalato Il cielo ti cerca di Richard Bach. E' il primo libro di questo autore, apprezzatissimo per il romanzo Il gabbiano Jonathan Livingston, che entra nella mia libreria. Sono molto curiosa di leggerlo! Penso che lo farò presto. Un grande bacio anche a lei!


Poi gli ACQUISTI:

L'anno scorso nel periodo di Natale avevo puntato una raccolta di racconti dell'Einaudi (ET) a sfondo natalizio. Me ne ero innamorata ma vuoi per il prezzo vuoi per la difficoltà di reperimento nelle mie piccole librerie di fiducia, non ero riuscita a comprarmelo. Il libro si chiama Racconti di Natale e contiene racconti di tantissimi autori conosciuti e apprezzati, Carlo Collodi per esempio, oppure Louise May Alcott (Piccole donne) e tratta del Natale partendo dagli albori (dai Testi Biblici). E' una piccola chicca di 400 pp. circa, al prezzo di 17, 00 . In edicola sono riuscita a recuperare: Quella volta a Londra di Julia Quinn (Serie Bevelstoke #2), che ho già letto e apprezzato molto, e Cuori rubati di Mary Balogh (Serie Mistress #3). A proposito, avete visto come sono interessanti le uscite romance di questo mese? Oggi dovrebbero già essere in edicola. Sono andata in un supermercato e sui lunghi scaffali dedicati alla lettura ho trovato The Shining Girls di Lauren Beukes, edito da ilSaggiatore (pp. 462, prezzo 16,50 ). La trama è veramente molto accattivante. E' un thriller con un pizzico di fantastico. Non saprei proprio come altro descrivervelo. Leggetevi la trama perché merita. Sono fan sfegata di J.R. Ward, grazie alla sua serie La confraternita del pugnale nero. Sono quindi passata a ritirare la copia che avevo prenotato di Lover at Last. L'ora dell'amore (la storia di Quinn e Blaylock), nel mio  Euroclub di fiducia. Non vi dico che emozione! Tra l'altro ho anche intenzione di rimettermi in pari con questa saga. Sono rimasta indietrissimo! Infine (e qui il mio portafoglio ha tirato finalmente un sospiro) mi sono lasciata convincere a comperare Losing It. Credevo che il cielo fosse azzurro di Cora Cormack (edizioniAnordest, 267 pp., 13,90). Ho letto recensioni positive e negative a tal proposito però ero molto curiosa di potermi fare anche io un'opinione personale al riguardo. 






Avete acquistato qualcosa di nuovo lo scorso mese? Avete già letto qualcuno dei libri che ho acquistato o che mi sono stati regalati?

Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)