venerdì 19 dicembre 2014

LE USCITE DI DICEMBRE #2: terremoto e succose anteprime per consolarsi!

Buon venerdì amici lettori e amiche lettrici! Come avete passato la settimana? Io principalmente con il naso immerso fra i libri (quelli dell'Università però) quindi oggi mi sono decisa a prendermi un giorno di riposo. E indovinate cos'è successo? E' battutto il terremoto! *panico* Fortunatamente non è successo niente di che, però la scossa è stata bella forte con epicentro nel Chianti (praticamente dietro casa mia) e un po' di paura l'ho avuta. Me ne stavo bella seduta sul mio divano a rilassarmi e ad un certo punto ho sentito il divano tremare (anche se il termine che più descrive la sensazione che ho provato è "sciabordare" come quando ti trovi disesa nel mare con il lettino gonfiabile e all'improvviso arriva un'onda). Lettori toscani, l'avete avvertita anche voi? Tutto bene? Rincuoriamoci un po' con una nuova carrellata di anteprime del mese di dicembre che è meglio.

Questa settimana la Time Crime  ha rilasciato una notizia che mi ha resa euforica (ed è dire poco). La casa editrice ha intenzione di riniziare (e presumibilmente portare a termine. Pleaaaase!)la pubblicazione della In Death series di J.D. Robb, pseudonimo thriller per Nora Roberts. Questa serie ha un'ambientazione futuristica che rappresenta una cornice perfetta per le vicende che ivi sono narrate. Eve Dallas, poliziotta con due marones grandi così, ha una personalità fortissima e femminile al contempo. E Roarke è...sbav! Se apprezzate le storie thriller con un'innevatina di romance adoretete questa serie. Io sono arrivata al quarto volume poichè prima della TC in Italia la sua pubblicazione era già stata intrapresa dalla Nord, poi interrotta. Prenderò sicuramente l'edizione cartacea di Codice cinque perché, pur avendolo letto, materialmente non è presente nella mia libreria. Leggete questa serie, non  ve ne pentirete!

DATA USCITA EBOOK: 15 DICEMBRE, DATA USCITA CARTACEO: GENNAIO 2015

New York, 2058. Eve Dallas, tenente del dipartimento di polizia e sicurezza, si trova ad affrontare un caso scottante. Una prostituta d’alto bordo, Sharon DeBlass, nipote di un senatore ultraconservatore, viene brutalmente uccisa all’interno di un elegante palazzo. Il delitto è accompagnato da un biglietto inquietante e minaccioso: “Una di sei.” L’arma che ha ucciso la donna è una Smith & Wesson, un vero pezzo d’antiquariato che può appartenere solo a un facoltoso collezionista. Decisa, coraggiosa, sprezzante, Eve arriverà presto a una lista d’indiziati, in cui il sospettato numero uno è il proprietario di una collezione di armi antiche nonché del palazzo in cui la vittima è stata uccisa, il miliardario irlandese Roarke. Un uomo ironico, sexy, brillante, che sembra non avere passato, capace di far breccia anche nel cuore ormai indurito di Eve. Proprio lei, che ha sempre potuto contare su un infallibile intuito, ora si trova a fare i conti con qualcosa di altrettanto istintivo, ma decisamente destabilizzante.Un’indagine serrata, una detective determinata, un sospettato affascinante ed enigmatico. La strada verso la verità nasconde la più pericolosa delle insidie: l’attrazione. 

Un'altra lettura che sto attendendo pazzamente  e che, ahimè, arriverà per adesso solo in formato ebook (infatti nessuna menzione è stata fatta di una probabile edizione cartacea da parte dell'Harlequin Mondadori) alla fine del mese (30 dicembre) è Zombie allo specchio di Gena Showalter, secondo capitolo della White Rabbit Chronicles. Una sorta di retelling della fiaba di Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. Anche per quest'uscita sono al settimo cielo anche se sicuramente dovrò aspettare un bel po' prima di poterlo prendere. Amici, avete letto Alice in Zombieland


In un attimo ho perso tutto ciò che conta. Il rispetto degli amici. La mia nuova casa. Il senso della vita. L'orgoglio. Il mio ragazzo. Ed è tutta colpa mia. Mia e di nessun altro. Sono stata io a permettere all'oscurità di entrare... Alice Bell è convinta che peggio di così la sua vita non possa andare, ma si sbaglia. Dopo l'ennesimo attacco degli zombie iniziano a verificarsi fatti mostruosi e inquietanti. Vede strane cose negli specchi, sente le voci dei non-morti, ma soprattutto avverte dentro di sé una presenza oscura che la costringe a compiere azioni terribili. Mai come ora ha bisogno dei suoi amici cacciatori e del sostegno di Cole, il suo ragazzo, eppure lui tutto a un tratto la respinge e si allontana, lasciandola sola a combattere contro gli zombie e contro l'oscurità che avanza. Per fortuna ci sono Kat e Reeve, le sue grandi amiche, a darle la forza di andare avanti. Perché l'orologio corre, e se Ali dovesse fallire sarebbero tutti condannati...

 Potere della trasposizione cinematografica vieni a me! Non vi sembro una moderna Sailor Moon? Sulla scia della trasposizione cinematografica di Resta anche domani (If I Stay) è stato edito, ad inizio mese, anche il seguito (fatto spasimare per anni ai lettori del primo capitolo), Resta sempre qui di Gayle Forman per la Mondadori. Amici, qualcuno di voi li ha letti entrambi e me li consiglia?

Sono passati tre anni dall'incidente che ha cambiato per sempre la vita di Mia e Adam e che li ha separati. Solo la musica ha ricucito lo strappo che si è aperto nelle loro esistenze. Mia è un astro nascente della musica classica. Adam è una rockstar, inseguita e acclamata dai fan di tutto il mondo. I loro occhi tornano a incrociarsi per caso una sera a New York, durante un concerto di Mia alla Carnegie Hall. Mia, l'unico volto che Adam abbia mai cercato in quelli delle sue fan, e nei suoi ricordi. La musica fa vibrare il passato, risveglia emozioni perdute, colma i vuoti nel cuore di Adam. Quando le loro dita tornano a sfiorarsi, tutte le inquietudini si placano: l'alba svelerà a entrambi che la promessa che Adam ha fatto a Mia - il suo segreto, la sua vergogna - in realtà è la loro unica salvezza. Una storia intensa e potente, che dopo il successo di Resta anche domani ha affascinato milioni di lettori in tutto il mondo.

Apriamo adesso una finestrella natalizia. Vi segnalo l'uscita del romance Un bacio a Natale di Susan Mellery (sia in formato ebook che in versione cartacea) per la Harlequin Mondaori che, ovviamente, essendo una lettrice appassionata di storie ambientate durante il periodo di Natale, non mi sono lasciata sfuggire. Direi che è perfetto per passare un paio d'orette in serenità e al calduccio in casa.

Il Natale o lo ami o lo odi con tutto il cuore. Per Noelle Perkins è il periodo migliore dell'anno e, ora che il fato le ha concesso una seconda possibilità, ha deciso di aprire un negozio di accessori natalizi - La soffitta di Natale - nella splendida cittadina di Fool's Gold, così da poter rivivere le festività con lo stesso spirito di quando era bambina . Piano, piano, infatti, Noelle sta rimettendo insieme i pezzi della propria vita, si è lasciata alle spalle un periodo davvero difficile, e ora ha intenzione di godere di ogni minimo attimo di bellezza. Non le manca niente, a parte forse l'amore. Ma va bene così! Finché un giorno non si incaglia con la macchina in un cumulo di neve e un aitante sconosciuto la aiuta a uscirne. Solo a guardarlo, Noelle inizia a pensare che forse anche quell'ultimo tassello di perfezione andrà al suo posto. Gabriel Boylan, al contrario di lei, non ha alcun bel ricordo legato alle festività invernali. Figlio di un militare che lo ha allevato con la severità riservata alle caserme, Gabriel è diventato medico dell'esercito e ora è tornato a Fool's Gold per un periodo di convalescenza, dopo le ferite riportate in servizio. Passare Natale con la famiglia lo alletta quasi come starsene sotto un attacco aereo, ma forse questa vacanza forzata avrà i suoi lati positivi. E Noelle Perkins sembra proprio uno di questi.

Per le amanti (e gli amanti) delle storie un po' più piccanti ieri è uscito per la Mondadori solo in ebook (amanti del cartaceo, non temete! La versione cartacea del libro arriverà il 2 gennaio) In gioco per te di Sylvia Day, l'attesissimo quarto capitolo della Crossfire Series. Una serie erotica che ha spopolato in patria.  

Gideon mi dice che sono il suo angelo, ma è lui a essere il vero miracolo nella mia vita. Il mio meraviglioso guerriero ferito, tanto determinato a sconfiggere i demoni del mio passato quanto deciso a non affrontare i suoi. Le promesse che ci siamo scambiati avrebbero dovuto legarci più di carne e sangue, invece hanno aperto vecchie ferite, ci hanno esposto al dolore e all'insicurezza e hanno permesso ai nostri acerrimi nemici di venire allo scoperto. Sento che Gideon mi sta sfuggendo, la mia più grande paura sta diventando realtà, il mio amore è messo alla prova in un modo che non sono sicura di riuscire a sopportare. Nel momento più luminoso della nostra storia, l'oscurità del suo passato ha invaso e compromesso tutto ciò per cui avevamo combattuto. Ci troviamo di fronte a una scelta terribile: la sicurezza delle vite che avevamo prima di conoscerci o la lotta per un futuro che improvvisamente sembra un sogno impossibile e senza speranza...

Questo ebook mi interessa particolarmente (scherzo!), all'interno viene svelata a noi lettrici curiosone la ricetta segreta  del filtro d'amore di Contratto indecente di Jennifer Probst. La casa editrice furbacchiona che ha deciso di pubblicare Il libro degli incantesimi di omonima autrice è la Corbaccio. Che ne pensate?  

Vi ricordate quando Alexa McKenzie, disperatamente alla ricerca di un uomo, aveva provato a fare un incantesimo accendendo un fuoco nel salotto di casa? La sua storia d’amore e di passione con Nick sembrerebbe provare l’efficacia dell’incantesimo in questione, vero?
Per questo Jennifer Probst ha deciso di condividerlo con tutti i suoi lettori, insieme a un menu studiato apposta per sedurre l’uomo o la donna della vostra vita e a un racconto inedito che vi farà entrare nell’intimità della coppia più affascinante di sempre: Alex e Nick.


Per concludere questa carrellata di anteprime un romantic suspense edito dalla Leggereditore, Ghiaccio nero di Anne Stuart, che ha saputo attrarre la mia attenzione come il ferro per le calamite. Già uscito in anteprima in formato ebook e che potremmo stringere cicciosamente-cartosamente fra le nostre mani dal prossimo gennaio. E' il primo capitolo della Ice Series e presto sara mioooo! Come si fa ragazzi? Tutte queste uscite mi stanno mandando fuori testa!  

Chloe Underwood è un’americana a Parigi che vive di paga in paga traducendo libri per bambini, ma darebbe qualsiasi cosa per un briciolo di eccitazione e passione... e magari anche qualche brivido. Così, quando le offrono di fare da interprete per un gruppo di uomini d’affari in un castello sperduto nella campagna francese, accetta sperando di smuovere un po’ le acque. Ma all’improvviso e per puro caso scopre più di quanto avrebbe dovuto: gli imprenditori che l’hanno assunta non sono quello che sembrano, e lei si ritrova a essere una testimone scomoda e da eliminare. Prima che possa rendersi davvero conto del pericolo in cui è incappata, uno di loro, il misterioso Bastien Toussaint, la trascina via, e per Chloe ha inizio una fuga con l’uomo più tenebroso e seducente che abbia mai conosciuto. Ma quali sono le intenzioni di Bastien? E Chloe vivrà abbastanza a lungo per scoprirle?

Che ne dite? Vi ho fatto venire l'acquolina in bocca? 

4 commenti:

  1. Ciao Giulia! Oddio, io sarei morta di paura per la scossa! Fortunatamente vivo in una delle zone meno sismiche in assoluto di tutta Italia, e non ho mai avuto esperienze simili!
    Alice in Zombieland l'ho e letto e mi ha abbastanza delusa, quindi non penso che leggerò il seguito..
    Invece sono un po' curiosa di Resta sempre qui, anche se secondo me il primo libro andava benissimo anche come autoconclusivo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curiosissima pure io, le storie ambientate a cavallo fra il mondo reale e quello degli "spiriti" mi affascinano molto :) Spero di riuscire a recuperarlo presto!

      Elimina
  2. Ah mamma mia, sentire le scosse di terremoto mi mette un filino di agitazione ç___ç
    Sono felicissima anche io per la serie In Death ripresa da TimeCrime, sicuramente me li leggerò man mano che escono ^^
    Non vedo l'ora di leggere Zombie allo specchio (peccato non essere state scelte per il blogtour), e Ghiaccio nero ha attirato anche me Giulia!!! Sono troppo curiosa che probabilmente me lo leggerò la settimana di Natale in ebook :3
    Aahahahah, il libro degli incantesimi della Probst mi servirebbe proprio xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero peccato :( Ci rifaremo la prossima volta! La notizia della ripresa della pubblicazione della In Death è stata una bellissima sorpresa di fine anno :D

      Elimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)