martedì 6 gennaio 2015

TEASER TUESDAYS # 10

Buonasera (oppure buongiorno vista l'ora in cui mi ritrovo a scrivere questo post) amici lettori e amiche lettrici! Non è terminata nemmeno la prima settimana dell'anno e rischio già di infrangere la mia scaletta settimanale. Sono senza speranze! Il tema di questa settimana, scelto dalle blogger di The Broke and the Bookish, per la Top Ten Tuesday non mi ha entusiasmato per niente, quindi ho scelto di pubblicare un estratto di uno dei due libri che sto leggendo in questo periodo, e che spero di poter terminare presto, REBIRTH. I TREDICI GIORNI di ALESSIA COPPOLA (Dunwick Edizioni).

  • Prendete in mano il libro (o uno dei libri )che avete in lettura;
  • Apritelo a una pagina a caso;
  • Condividete una citazione (o due) tratta dalla pagina in questione;
  • State attenti a non includere Spoilers!
  • Scrivi il titolo del libro dal quale hai tratto la citazione.
Sono ancora all'inizio di Rebirth quindi ho scelto di condividere con voi l'incipit (così non rischiamo spoiler!):
<<Curioso come il Destino intrecci le nostre vite, eh, Dlen?>>. Una voce argentea e incorporea venne rifnranta da una fiamma azzurra che oscillava nel vuoto come un'odalisca. Tremolava. Lentamente una forma veniva plasmata all'interno. Il suono si fece più corposo e terreno. L'armoniosa silohuette di un angelo emerse dalle spire azzurre. Sembrava l'incarnazione di un eroe mitologico. Solenne ed elegante, fece il primo passo in quell'oblio cupo in cui annegavano le ombre del mondo. Non c'era nulla lì, se non il buio perpetuo, irradiato qua e là da vampe azzurre. Un dedalo di fiammelle ardeva nel vuoto, sussultando e prendendo figure ogni volta diverse. Era toccato a lui riemergere.  
SINOSSI: New Orleans, 1939. Le luci del teatro si spengono. Grace stempera il trucco di scena. Si specchia. Segue con lo sguardo una ruga. Si rende conto che il tempo scorre anche per lei. Ma lei non vuole invecchiare. Con il cuore in tumulto esce dal teatro. Ad attenderla c’è un uomo in nero che le promette l’eterna giovinezza. E se riuscisse davvero a impedirle di invecchiare? Grace stringe un patto con lui, ignorando che in realtà è un demone figlio della Morte. Un Chronat. Da questo momento, ha tredici giorni per fuggire. Se il demone riuscirà a trovarla prima della mezzanotte del tredicesimo giorno, lei apparterrà alle schiere della Morte e diventerà un Chronat a sua volta. In caso contrario, sarà libera. Ma il percorso che attende la seducente attrice è pregno di sorprese. Non ultima quella che la porterà tra le braccia di Ayku, custode designato per proteggerla dal Chronat. Tra creature angeliche dedite al Bene e demoni votati al Male, Grace si ritroverà per la prima volta nella sua vita a dover scendere a patti con il Destino… e a compiere la sua scelta.  

Adesso resto in attesa dei vostri teaser. Baci!


Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)