venerdì 8 luglio 2016

Una busta piena di sogni + ORDINE MONDOLIBRI/LIBRACCIO

Buondì amici lettori e amiche lettrici, oggi in realtà avevo tutta l'intenzione di dedicarmi completamente alla lettura però mi sono resa conto di avere una serie di post che DEVONO ASSOLUTAMENTE essere pubblicati entro la fine della settimana corrente. Devo recuperare un po' di arretrati e rifinire il blog. Qualche piccolo aggiustamento dovreste già averlo notato nei giorni scorsi e qualchedun altro lo noterete poi. In ogni caso, oggi non sono qui per farvi crescere una barba lunga lunga come quella di Santa Claus ma per mostrarvi i nuovi arrivati nella mia libreria.

UNA BUSTA PIENA DI SOGNI

Mia nonna ha un'amica molto cara e gentile che, periodicamente, si libera di un po' di libriccini e questa volta, fra i numerosi piccoli e preziosi tomi, ho trovato anche qualche titolo che desidero leggere:

-GENERAZIONE PERDUTA. TESTAMENT OF YOUTH di VERA BRITTAIN (#giunti) è un libro non fiction e autobiografico di cui ho sentito parlare innumerevoli volte da Lady Aredhel (clicca qui) del blog L'Antro di Aredhel, che lo ha letteralmente adorato. E io, curiosa come una scimmia, l'avevo subito aggiunto in #wishlist, dopodichè #sky ci aveva messo del suo trasmettendo il film omonimo di cui sono riuscita a guardare solo la scena in cui Vera, indispettita per la scelta del padre di non volerle pagare gli studi universitari (perchè si sa, "alle donne basta semplicemente saper leggere e far di conto per amministrare la casa"-che ometto odioso), lancia dalla finestra di camera tutti i suoi preziosi libri di poesia. Quando l'ho visto in quella borsa piena di libri a casa di mia nonna non me lo sono fatto ripetere due volte e l'ho acciuffato.
-STONER di JOHN WILLIAMS (#fazieditore). Di Stoner si è ampiamente straparlato in passato e questa cosa mi ha veramente incuriosita.
-L'AMICA GENIALE di ELENA FERRANTE (#edizionieo) è il primo di una quadrilogia.
-VA', METTI UNA SENTINELLA di HARPER LEE (#feltrinelli) è il sequel de Il buio oltre la siepe.
-DUE di IRÈNE NÉIMIROVSKY (#gliadelphi). Della stessa autrice ho letto Il ballo, un racconto che mi ha molto affascinata soprattutto per la descrizione del rapporto conflittuale che la protagonista ha con la madre, un riferimento biografico dell'autrice stessa che con la sua non aveva proprio un rapporto idilliaco.

ORDINE EUROCLUB

Da Euroclub non ho potuto proprio far a meno di ordinare BLOOD KISS di J.R.WARD. In realtà ho una valida scusante per ciò, stava scadendo il termine utile entro il quale fare l'ordine sul catalogo estivo del Club. Oltretutto questo volumetto ha delle recensioni veramene entusiastiche che mi fanno ben sperare. C'è chi addirittura ha gridato a un ritorno alle origini per l'autrice. Sia come sia, spero tanto che gli eredi della #confraternitadelpugnalenero riescano a conquistarmi.Ho dato una bella sbirciatina alle pagine (lo so, non avrei dovuto perchè devo ancora mettere mano a Le Ombre) e ho visto che i fan di Butch e Marissa avranno di che gongolare.

ORDINE LIBRACCIO

É stato l'ordine dei miei sogni e per un bel po' sarà anche l'ultimo (credo fino a settembre). A fine giugno sono riuscita a vendere sul sito di #libraccio qualche libro (universitario e di narrativa) usato ricavandone un buono di 64 , che ho subito reinvestito in queste bellezze:

-NUVOLE DI KETCHUP di ANNABEL PITCHER (#salanieditore) volevo leggerlo da un'eternità e l'edizione originale è veramente spettacolare. Tuttavia, non essendo particolarmente brava con le letture in lingua e avendolo trovato usato ho deciso di affidarmi alla traduzione italiana.É stato definito da molti un romanzo di formazione ed è scritto in una maniera molto particolare, sotto forma di lettere che la giovane protagonista invia a un carcerato per confidargli un suo oscuro segreto.
-LA MANO CHE TI NUTRE di A.J.RICH (#mondadori) è invece una sorta di thriller. L'ho comprato a scatola chiusa "affascinata" da un elemento della sinossi: il ragazzo della protagonista viene trovato in una pozza di sangue, sbranato dai tre cani che ella stessa aveva salvato dalla strada.
-IL MONDO DI BELLE di KATHLEEN GRISSOM (#neripozza) è stato definito una storia d'amore e di inganni, di segreti e tradimenti, raccontata dagli occhi di una giovane e piccola serva.
É ambientato in una piantagione, tra gli schiavi neri d'America e con una premessa così non potevo lasciarlo lì. Per di più a breve uscirà (se non è già uscito) anche il sequel: L'onore sopra ogni cosa.
-DENTRO SOFFIA IL VENTO (#neripozza) e LE STANZE BUIE (#mursia) di FRANCESCA DIOTALLEVI. Perchè quest'autrice mi ispira un sacco e ne ho sentito parlare così bene che sto cercando di recuperare tutti i suoi scritti editi.
-LA LIBRERIA DEI DESIDERI di CLAIRE ASHBY (#newtoncomptoneditori) perchè adoro le situazioni incasinate. 

Fiuuu. E dopo tre ore di ticchettii sulla tastiera, passo e chiudo. O mia mamma penserà che sto scrivendo un romanzo. Dopo tutto questo scrivere, voi cosa mi dite? 
Un bacio.

POST PRECEDENTE|POST SUCCESSIVO 

8 commenti:

  1. 'Dentro soffia il vento' mi ispira moltissimo!
    'Le stanze buie' è un libro che vedo molto spesso in giro e mi attrae, anche se non so di cosa parla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A essere sincera Ilenia, ne ho un'idea molto vaga anche io ;) So soltanto che in ballo c'è un maggiordomo di città che si trova catapultato in provincia ma la cosa che mi ha affascinata di più è la presenza di una stanza chiusa da anni in cui a nessuno è concesso entrare. Voglio svelare il mistero! Chissà cosa si nasconde in quella stanzetta buia ;) Un bacio <3

      Elimina
  2. Nuvole di ketchup ce l'ho in ebook e per fortuna non l'ho cancellato (non ricordavo minimamente di cosa parlasse!), meno male che c'è ancora qualche persona che non legge sempre gli stessi libri, per cui grazie ^^
    Complimenti per la pazienza di ordinare costantemente da Euroclub. Io proprio non riuscivo ad acquistare ogni mese, accumulando libri che non mi interessavano... così una volta finiti gli acquisti obbligatori li ho mandati al diavolo.
    E Generazione perduta cos'è? Perchè mia nonna era analfabeta?
    Buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! :) Desideravo leggerlo ormai da anni. Se decidi di leggerlo anche tu fammi sapere la tua opinione, è una storia veramente singolare ;)
      Ahahah, non sei la prima che li ha mandati al diavolo dopo gli acquisti obbligatori XD Qualcosina da acquistare lo trovo sempre (soprattutto fra "i sempreverdi", amo queste edizioni dei classici!), in fondo si tratta solo di 5 acquisti l'anno e io li supero abbondantemente quindi non ho di che preoccuparmi ;)
      "Generazione perduta" è un bel volumone che raccoglie i pensieri di Vera Brittain ,che tra le altre cose è stata una delle prime donne ammesse ad Oxford, e il suo percorso di maturazione e crescita in uno dei periodi più bui della storia :)Adoro i ritratti di donne forti quindi vi ripongo tantissime aspettative.
      Un bacione <3

      Elimina
  3. Blood Kiss!!! Awww, non vedo l'ora di leggerlo - ho l'ebook in lingua, mentre per recuperarlo cartaceo devo ancora ingegnarmi XD. Della Diotallevi ne ho sentito parlare anche io molto bene, però se devo dirti che vorrei leggerla... non so u.u La libreria dei desideri è davvero carino, l'ho già letto lo sai, e spero ti piaccia come è piaciuto a me :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ho già dato una sbirciatina e...awww <3

      Elimina
  4. Quante bellissime letture!!! mi hai fatto venir voglia di correre sul sito "Libraccio" :D :D :D

    RispondiElimina
  5. Certe volte è una vera e propria miniera di tesori ;)

    RispondiElimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)