lunedì 24 ottobre 2016

ℛecensione ▸THE WALKING DEAD di ROBERT KIRKMAN,T.MOORE, C. ADLARD, C.RATHBURN

BUONDÌ amici lettori e amiche lettrici, chi di voi, come me, teme e gioisce al contempo per l'arrivo della premiere della 7a stagione di #TWD proprio stasera? Credete alle mie parole. Non sto più nella pelle! Tutta questa aspettativa mi sta logorando. Adoro questa #serietv, non posso stare senza zombie troppo a lungo. E poi tutta questa suspense su chi sarà a cadere sotto i colpi di Lucille non mi sta facendo dormire sogni sereni. Adesso però bando alle ciance perchè oggi voglio parlarvi della mia esperienza di lettura del COMPENDIUM VOL.1 della graphic novel di THE WALKING DEAD (SALDAPRESS). 

ℛecensione


Riuniti in un unico volume i primi 8 capitoli di The Walking Dead, da cui è stata tratta la serie TV prodotta da AMC (in Italia, trasmessa dal canale Fox). Il vice-sceriffo Rick Grimes, caduto in coma in seguito ad uno scontro a fuoco, si risveglia in un mondo popolato dai non-morti. Alla ricerca della propria famiglia, Rick guiderà un piccolo gruppo di sopravvissuti e, insieme a loro, cercherà di piantare il seme di una nuova società all'interno della quale tutti dovranno ridefinire il proprio ruolo e stabilire nuove regole. "The Walking Dead" è un'odissea di orrore e sopravvivenza da leggere tutta d'un fiato. 

CHE NE PENSO? Questa GN è una meraviglia. È la fine del mondo. A cominciare dalla doppia copertina che ritrae i personaggi della storia in veste umana e in versione zombie. Le 1000 pagine e passa del volumozzo mi avevano spaventata non poco quando avevo deciso di prendere in mano la lettura del compendio. E infatti ci ho messo mesi (da marzo/aprile a settembre) a leggere tutti e gli 8 episodi che ivi sono contenuti anche se non si è trattato di una lettura continuativa ma a singhiozzi. Ho preferito gustarmi le tavole piuttosto che divorarmele in poco tempo. Una delle cose che mi hanno sorpresa di più è che tutto questo mondo post apocalittico non è stato creato dal solo Robert Kirkman ma da un vero e proprio entourage di disegnatori (che trovate nel titolo del post). Tapina me che credevo fosse lui l'unico artefice di una delle mie ossessioni più "gravi"! Credo di essermi innamorata di TWD ancora di più dopo aver letto questo fumetto. Il quesito che mi assillava maggiormente era uno: e se la storia risulta troppo simile alla serie tv come faccio a non far andar sprecati i ben 55 di spesa del volume? Perchè se c'è una cosa che proprio non sopporto è sapere già come va a finire una storia. Mi toglie tutto il gusto della lettura. Ok. Cari miei, adesso posso dirvi con assoluta certezza che serie tv e graphic novel hanno in comune solo le linee guida generali della story line, la cornice insomma. All'interno di questa cornice tutto è diverso. Si, i protagonisti sono suppergiù gli stessi. Abbiamo Rick, Lori e compagnia bella. Qualche personaggio in più, e in meno,rispetto allo sceneggiato tv. Un'assenza in particolare si è fatta sentire come un tuono (Daryl). Alcuni dei protagonisti "noti" hanno una storia o una fine diversa. Protagonisti che nella serie tv si rivelano caz******imi fra le tavole invece si trasformano in conigli e cedono schiacciati dalla nuova realtà (Carol). Personaggi che sul piccolo schermo muoiono tristemente oppure inaspettatamente sopravvivono, nel fumetto hanno fini tragiche e violente (Judith e Lori). Ma la cosa che mi ha colpita di più è che, pagina dopo pagina, avevo l'impressione di star leggendo tutta un'altra storia. Si, le somiglianze ci sono ,e pure belle forti, ma il tenore e le atmosfere sono completamente diverse. Le ho trovate più cupe, più dark, più feroci. Molto più godibili. Ho trovato i protagonisti stessi più spietati, con una maggior propensione ad adattarsi alle nuove regole. Tutto è una minaccia. Uccidi o sarai ucciso. Decisamente più pessimisti e pronti ad arrendersi alla realtà delle circostanze. Consapevoli che in fondo, tutti sono dei Vaganti, anche i vivi, in attesa di passare dall'altra parte della barricata (o della recinzione in questo caso). QUATTRO STELLINE. Leggetelo o sarete zombiezzati!

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

Siccome non mi va di liquidare una tale meraviglia con un semplice commento ho deciso di aggiungere un piccolo EXTRA a piè pagina. Una delle liste che mi piacciono tanto. TOP 3 BEST &WORST: I TRE MOMENTI PIÙ BELLI della narrazione e quelli PIÙ SANGUINOSI. Allora, preparate il vostro stomaco perchè ci saranno scene che metteranno a dura prova i vostri succhi gastrici. 


(POSSIBILI SPOLIER)

TOP 3 BEST ...

Fra le tavole più belle della graphic novel c'è sicuramente quella che ritrae la proposta di matrimonio di Glenn a Maggie. Un po' macabra (non vi dico cosa fa il signorino per recuperare un anello di fidanzamento) ma anche molto romantica. Diciamo che sposarsi in una prigione non è proprio il sogno di ogni ragazza ma...si, ho adorato queste tavole.
La storia breve contenuta alla fine del volumone, realizzata da CHARLIE ADLARD, CLIFF RATHBURN e ROBERT KIRKMAN per l'Image Comics Holiday Special nel 2005. Le tavole mostrano Morgan e Duane durante il primo Natale dopo l'Apocalisse Zombie. Sono dolcissime e soprattutto mostrano come sia possibile mantenere ancora un briciolo di umanità (e civiltà) in mezzo a tanta violenza.
La nascita della piccola Judith.

 ...AND WORST

Fra te lavole più truculente ci sono sicuramente quelle dell'episodio finale del volume. Quella più raccapricciante è quella che raffigura la morte di Lori e della piccola. Mi sono salite le lacrime agli occhi e ho odiato ancora di più il personaggio del Governatore.
●  Le tavole che riportano la vendetta di Michonne sui soprusi del Governatore. Ho fatto i salti di gioia! Mi è dispiaciuto solo che non gliene abbia suonate per bene a quello str***o.
La morte di Carol.

SECONDO VOI SU CHI RICADRÀ LA VENDETTA DI NEGAN STASERA? Chi verrà colpito da Lucille?

Io un'ideuzza ce l'avrei di già. E non mi piace per niente. Vista tutta la suspense che i creatori hanno creato temo proprio che a partire sarà uno dei regular da più tempo. Ho due nomi che mi frullano per la testa: GLENN e DARYL. Spero proprio di sbagliarmi.

CHE NE DITE?
UN BACIO

2 commenti:

  1. ciao sono una tua nuova iscritta che bello io ho visto la serie tv e mi è piaciuta tanto ma ancora non ho letto questo libro se ti va passa da me http://unlibropersognare1.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti consiglio di dargli un'opportunità ;)

      Elimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)