lunedì 5 marzo 2012

Recensione: PASSIONE ETERNA di Larissa Ione

Serena Kelley è un'archeologa di fama internazionale, ma è anche una donna dai molti segreti. Da
bambina le è stata concessa l'immortalità, a patto che rimanesse vergine. Serena, però, non è immune al fascino maschile e quando incontra il demone Wraith, sa che non potrà sfuggire al suo sguardo tanto affascinante quanto pericoloso. Sarà lui a strapparle un dono così prezioso? Wraith è un demone implacabile e letale. Ma quando uno dei suoi nemici lo avvelena, dovrà convincere Serena a offrirgli l'unico antidoto in grado di mantenerlo in vita, e così la donna che dovrebbe annientare diventerà l'unica sua speranza. E mentre il loro mondo vacilla irrimediabilmente, i due non potranno che perdersi fra le ombre della seduzione.

Larissa Ione ha scritto il suo primo romanzo a soli dodici anni; si trattava di una storia di licantropi dalle atmosfere dark e horror. La vita l’ha poi portata a intraprendere diversi lavori, tra i quali quello di meteorologa, addestratrice di cani e agente speciale. Da alcuni anni ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Con la serie Demonica, composta da cinque titoli, si è imposta ai vertici delle classifiche di New York Times e Usa Today, conquistando una folta schiera di lettrici.

PARERE PERSONALE:

Passione Eterna di Larissa Ione, edito dalla Leggereditore, è il terzo volume della Serie Demonica che qui in Italia come all'estero sta avendo molto successo. Questa serie è ambientata nel mondo dei demoni e i suoi protagonisti fino ad ora hanno avuto a che fare con l'ospedale Underworld General. L'ospedale è stato creato da tre fratelli Seminus (demoni Incubi che si nutrono letteralmente di sesso): Eidolon, Shade e Wraith. Nel primo volume, Brivido Eterno, l'autrice ci ha raccontato le vicende che legheranno poi indissolubilmente Eidolon a Tayla, ilsecondo, Desiderio Eterno, aveva come protagonisti Shade e la licantropa Runa.  Questa volta invece è il nostro caro Wraith, mezzo vampiro mezzo Seminus, a cedere all'amore per l'umana Serena Kelley. 

Innanzitutto premetto di non aver ancora letto i due libri precedenti e di aver iniziato a immergermi nel mondo creato dalla Ione con questo volume. Prometto che presto colmerò le mie lacune e mi dedicherò anche alla lettura di BE e DE perché sono rimasta affascinata da questo particolare e demoniaco mondo.

Come ho già detto prima i due protagonisti principali di Passione Eterna sono Wraith, che per certi versi mi ha ricordato molto Zsadist della Ward (serie La Confraternita del Pugnale Nero) e Serena Kelley.
Wraith, vampiro-demone dal passato tormentato, durante una battuta di caccia viene infettato da un veleno potente e senza cura che se non curato lo porterà alla distruzione. Tutto ciò che può fare per salvarsi è rubare l'incantesimo che protegge Serena Kelley, umana incantata dagli angeli e portatrice di un preziosissimo dono che deve proteggere. Per fare ciò deve riuscire ad entrare in contatto con la ragazza usando un'arma da lui già molto usata: la seduzione. Eh si, perché l'incantesimo può essere trasferito da persona a persona solo se la persona che lo porta dona la propria verginità ad un'altra. Serena Kelley fa anche parte dell'Ageis, società di guerrieri umani impegnati a proteggere il mondo dal male, per il quale ella recupera reperti. Una nuova missione la porta in Egitto ed è qui che avverrà il fatale incontro tra i nostri due eroi...Entrambi si troveranno a dover affrontare scelte molto difficili che metteranno in discussione tutto ciò in cui credevano fino ad allora.

Non vi racconto di più perché altrimenti rischierei di rovinarvi la lettura di questo capitolo. Tutto quello che vi posso dire è che mi ha conquistata. E' un libro ricco di colpi di scena e azione. Il modo di scrivere dell'autrice sempre fresco e divertente ha giocato un ruolo importante in questa conquista, mi è piaciuto moltissimo anche il fatto che la Ione abbia dato ampio spazio anche ai personaggi secondari (a esempio Kynan e Gem) evitando così di cascare in una narrazione piatta e priva di attrattiva per il lettore. Passione Eterna è un libro che a mio avviso riesce soddisfare anche l'animo delle lettrici più avventurose oltre a quelle che come me amano le storie dolci e delicate. Al termine del romanzo troverete anche una breve guida al mondo dell'UG e non solo perché potrete leggere anche le vicende che portarono alla decisione di creare l'ospedale da parte dei tre fratelli. Potrete così soddisfare ogni vostra curiosità su questo mondo. Libro consigliatissimo a tutte le amanti del Paranormal e Urban Fantasy.

Stelline: 

Comunicazione di Servizio:
Con questa recensione passo e chiudo perché altrimenti domani mattina non mi sveglio! Domani parto per un viaggio d'istruzione a Praga ma non preoccupatevi non mancherò per molto e poi al mio ritorno (sabato prossimo) vi tempesterò di recensioni e segnalazioni che già da un po' vi dovevo postare ma che i miei impegni scolastici hanno ritardato. Adesso non mi resta che augurarvi una buona notte e darvi appuntamento a sabato prossimo. Notte!

Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)