mercoledì 25 febbraio 2015

WWW...WEDNESDAYS # 67

Buon mercoleì amiche lettrici e amici lettori, finalmente posso ritornare ad aggiornarvi sulle mie letture. Ci sono stati dei progressi! Urrà. Qualcosa si è smosso. Stavo scorrendo l'etichetta dedicata alla rubrica e mi sono resa conto che l'ultimo post che la riguarda l'ho scritto verso la fine di gennaio. E' passato un mese. Troppo, decisamente troppo. Quindi, rimettiamoci all'opera! WWW...WEDNESDAYS è stata creata da MIZB del blog SHOULD BE READING.

What are you currently reading (Cosa stai leggendo attualmente)?
What did you recently finish reading (Cosa hai appena finito di leggere)?
What do you think you'll read next (Cosa leggerai in seguito)?


IN LETTURA: Attualmente mi sono imbarcata in una serie di letture per colpa di CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO di E.L.JAMES. Si, è tutta colpa tua Christian Grey. Spinta dalla trasposizione cinematografica mi ero (sono) finalmente decisa ad iniziare questa trilogia erotica che per tanto tempo (tuttora) è stata sulla bocca di migliaia di lettrici intorno al globo. L'ho iniziato ma la sua lettura sta andando al rilento. Lo sto trovando pesante. Vi spiego, è un libro leggero leggero dal punto di vista del linguaggio impiegato,però l'autrice si sofferma veramente troppo nella narrazione degli eventi. Riporta ogni minimo particolare, ogni più piccolo sospiro (e questo è anche giusto visto il genere a cui la storia appartiene) però, questa caratteristica, non ha fatto altro che rendermene la lettura pesante. Quindi, devo inframezzare la lettura di questo libro con altre storie: LA RAGAZZA DI CITTA' di LARA LYNCH (Armando Curcio Editore), un freschissimo romance, e L'OLTRAGGIO di SARA BILOTTI (Einaudi), presto ieri al Centro Commerciale e dalla trama intrigante.

HO APPENA FINITO DI LEGGERE: REBIRTH.I TREDICI GIORNI di ALESSIA COPPOLA (Dunwick Edizioni). Vi lascio qui la mia recensione al riguardo.


PROSSIMAMENTE IN LETTURA: Prossimamente credo leggerò uno dei seguenti libri------------------

Voi cosa mi dite? 

 

14 commenti:

  1. Ciao Giulia! :) Non ho letto nessuno dei libri che hai citato, però sono curiosa di quello della Moyes (anche se di suo devo sempre recuperare Io Prima di Te).. invece io penso che non mi imbarcherò mai nella lettura della trilogia della James, non perché abbia dei pregiudizi, ma perché alla fine, per quello che mi è stato detto, è più che altro una storia d'amore alquanto comune (e pure un po' surreale), mentre l'elemento che dovrebbe fare la differenza è solo quello "erotico", e la cosa non mi interessa molto ahaha. Mia madre li ha letti e li ha trovati abbastanza insipidi. Spero che a te piacciano :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Moyes è una scrittrice talentuosa e dallo stile semplice e pulito, senza fronzoli. Arriva al punto senza tanto filosofeggiare e tocca il cuore :) "Io prima di te" è meraviglioso. Leggilo, leggilo perché non sai cosa ti stai perdendo :)

      Elimina
  2. Io avevo letto solo un capitolo di Cinquanta Sfumature. Un capitolo aperto a caso. E mi è bastato quello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure una mia amica ha fatto così xD Boh, io ho deciso di dargli un'opportunità. Voglio scoprire il Perché del suo successo :)

      Elimina
  3. Ciao Giulia, eccomi! Su 50 sfumature la pensiamo uguale :P
    Il libro della Moyes un po' mi incuriosisce perché trovo che abbia uno stile piuttosto bello, ma "Io prima di te" non mi era piaciuto molto (bella la storia, ma zero emozioni), quindi sono indecisa se leggere qualcos'altro di suo..
    L'unico dei tuoi che ho già letto è "Un bacio dall'altra parte del mare", che però ho bocciato :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, invece, sono ancora dietro a "Un bacio dall'altra parte del mare", sono subentrate altre letture e mi sono un po' distratta :D Peccato che la Moyes non ti sia piaciuta. Credo che sia una delle poche autrici capaci di parlare della malattia senza cadere in inutili pietismi. Ti consiglio di darle un'altra opportunità :)

      Elimina
    2. Per me invece è stato il contrario, leggo da sempre libri drammatici e storie vere e, mentre di solito li trovo toccanti e tosti, quello della Moyes l'ho trovato proprio piatto in fatto di emozioni. Ho letto giusto ieri che uscirà il seguito di "Io prima di te", magari gli darò una possibilità, vedremo :)

      Elimina
  4. Pensa che io invece, travolta da questa ondata di sfumature cinematografiche avevo cominciato la serie Crossfire di Sylvia Day, ma il primo mi ha delusa, il secondo l'ho sfogliato più che letto e no, non fa per me u.u L'oltraggio mi incuriosisce, spero ne parlerai sul blog o comunque fammi sapere com'è ^^ Tra le tue prossime letture ho messo gli occhi su Il conte di Glencrae *o*
    Io invece ho stoppato i 4 libri che stavo leggendo in contemporanea per dedicarmi a Da quando non ci sei di Anouska Knight, molto carino per adesso e tanto scorrevole, sono arrivata a metà in una sola trance di lettura! Dopo comincerò quello nuovo della Frost..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della Day ho letto solo la novella cortissima che uscì un paio di Natali fa, "La lista dei desideri", carina ma niente di chè :) Non è un'autrice che mi attira molto. "L'oltraggio" mi sta piacendo anche se mi sta confondendo un po', ma secondo me è proprio nelle intenzioni dell'autrice creare quest'aura di mistero intorno alle vicende e ai protagonisti. Poi l'autrice ha stile nel raccontare le vicissitudini della sua protagonista :)

      Elimina
  5. Che bella pila di libri ti attende! Io ho appena terminato Agatha Raisin e la quiche letale, romanzo tra la commedia e il giallo, molto carino, ma ho in lettura altri tre libri, quindi mi devo dare da fare!

    RispondiElimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)