martedì 7 agosto 2012

... Mondi di Chrysalide ...

Ci sono un po' di uscite che non sono riuscita a segnalarvi a tempo debito. Romanzi interessanti editi dalla Mondadori.Il primo di questa lunga fila si intitola Ancora un Respiro di Kimberly Derting. Ha come protagonista Violet, un'adolescente che possiede un dono fuori dal normale, quello di poter parlare con i morti (un dono alla Melinda per chi ha presente la serie tv Ghost Whisperer). Abbiamo già incontrato (chi lo ha letto) Violet nel primo capitolo di questa saga paranormale, La Collezionista di Voci.


Violet continua a sentirsi chiamare dalle creature che si sono viste strappare la vita. Se va bene, sono animali braccati nel bosco. Ma a volte è un bambino. E lei fa sempre più fatica a gestire questo “dono” mantenendo una normale facciata da liceale. Ora le basta avvicinarsi a un container, nel porto di Seattle, per avvertire le note di un’arpa che non c’è, e tra le foglie sente picchiettare delicate gocce sovrannaturali. Poi iniziano ad arrivarle dei biglietti sinistri. E macabri regali. Ma chi può sapere di lei? E perché due insoliti agenti dell’FBI la tempestano di telefonate? Quando in passato ha coinvolto l’amato Jay nelle sue ricerche segrete, lui si è ritrovato un proiettile a un soffio dal cuore. Adesso Violet è costretta a nascondergli il vortice di percezioni extrasensoriali che la trascina a sé, sempre più ossessivo. E gli nasconde anche il fatto che, mentre lei viene aggredita dai potenti echi della morte in una baita isolata, qualcuno ha tutto l’interesse a far tacere per sempre la sua voce.

Nel mentre è uscito anche il romanzo Mi Piace Vederti Felice di Rossella Rasulo

Tutti noi abbiamo avuto un amore che ci ha tradito, ferito. Aura aveva i suoi amici, la scuola, e poi aveva Daniele. Ma, quando lui ha umiliato il loro rapporto, lei ha deciso di partire, cambiare aria e dimenticare. La casa all’Isola d’Elba della nonna l’avrebbe protetta, guarita, quel viaggio assieme ai suoi migliori amici avrebbe spazzato via i brutti ricordi. Eppure quella casa stessa, chiusa da quando la nonna era mancata, è a sua volta un nodo di immagini legate alla memoria, e Aura lo sa bene. I richiami del passato la solleticano ad ogni angolo, ogni strada le parla di lei bambina, ogni granello di polvere sulle vecchie fotografie le fa pensare all’amata nonna. Tutti noi abbiamo un confidente, un blog, un luogo sicuro in cui deporre i nostri segreti. Anche la nonna di Aura ne aveva uno, aveva un diario. E in quelle pagine riversava i suoi pensieri, le sue tristezze, le verità che nessun altro doveva sapere. Così, tra una spaghettata con Paola, Alessio e Lorenzo e un tuffo in mare, Aura ritrova quelle pagine scritte a mano. Nessuno può dirle se è giusto o meno leggerle, se è ciò che la nonna avrebbe voluto: lei si affida alla voce del cuore, e quella sensazione sarà l’inizio della sua nuova vita. Ci sarà anche una nuova mano da stringere, per quando si ha più paura. Tutti noi abbiamo delle certezze. Certezze, segreti, speranze, anche Aura aveva tutto questo. Ma quell’Isola e quel diario saranno la prova del fatto che le cose in cui crediamo, nella vita, a volte valgono tanto quanto quelle che nemmeno immaginiamo.

E poi ... Shades. Jack lo Squartatore è Tornato di Johnson Maureen. Un thriller agghiacciante che ci riporterà nelle impolverate e buie strade di Londra.

Preparare grandi valigie con le foto dei parenti strampalati, i vestiti invernali e i libri preferiti, e partire dall’America per raggiungere Londra, da sola. Rori, che Aurora lo è soltanto per la nonna, è pronta per un grande salto: una nuova scuola in una città dall’altra parte del mondo, nuove regole e nuova vita. Ma quando ti senti pronto per fare un balzo così grande, quando stai raccogliendo le forze per spiccare il volo, ecco allora che il destino ti guarda e decide di affidarti un compito ancora più difficile. Così da una parte c’è Rori, con la sua ironia, la nuova compagna di stanza Jazza e Jerome, quel ragazzo ricciolino. E dall’altra parte arrivano gli omicidi, quella metodologia che solo nel 1888 si era vista, quell’orrore che sembra portare la firma di Jack Lo Squartatore. Tutto si consuma accanto a Rori e ai suoi nuovi amici, tutto pare assurdo eppure così reale, così vicino, inquietante. La curiosità dei ragazzi li spingerà a un passo dal pericolo: eppure solo Rori sembra aver visto quell’uomo dagli abiti consumati, solo Rori viene ascoltata dalla polizia. E mentre l’uomo continua a colpire, avanza l’ipotesi che un grande segreto sia celato dietro gli occhi di Boo, la nuova compagna di stanza, che la discrezione con cui si muovono quei poliziotti non sia solo bisogno di protezione. Un corpo speciale che lavora al fianco delle forze dell’ordine, una sezione misteriosa che dovrà svelarsi per risolvere gli omicidi e per spiegare la vera identità della stessa Rori.

Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)