venerdì 12 settembre 2014

FRIDAY FINDS # 2

Buon pomeriggio amici lettori e amiche lettrici, è l'ora di rispolverare questa "vecchia" rubrica creata da MizB del blog inglese ShouldBeReading. L'avevo già iniziata qualche tempo addietro ma, non scoprendo più nuovi libri settimanalmente (fatta eccezione per le nuove uscite), l'avevo lasciata da parte. Quindi, ecco qua i titoli dei libri che ho scoperto questa settimana. Ovviamente e come sempre, qua sotto nei commenti aspetto le vostre scoperte! Stavo anche pensando di espandere questa rubrica  ai film, telefilm e show televisivi, quindi, fatemi sapere che ve ne pare di quest'idea.
----------------------------------------------------------------------------
Questa settimana mi sono imbattuta in una serie di trailer di film tratti da romanzi che mi hanno fatto ardentemente desiderare di montare una tenda nella più vicina sala cinematografica e sistemarmici per tutto il mese corrente e oltre. Fra di questi Maze Runner-Il labirinto.

Dall'8 ottobre al Cinema.

Qui sopra potete vedere il trailer della trasposizione cinematografica tratta dal primo capitolo (che, dato non trascurabile, ha anche come protagonista Stiles-telefilm Teen Wolf-Dylan O'Brien) della serie (composta da quattro libri) fantascentifica distopica, The Maze Runner, di James Dashner ( scrittore statunitense). Curiosa come le scimmie sono andata a curiosare su vari siti di libri online, scoprendo che la trama generale potrebbe rientrare nelle mie corde. Ricordo di aver già sentito parlare de Il labirinto precedentemente e di aver un po' snobbato questo libro credendo che non potesse rivelarsi per me una lettura piacevole. Peggio per me! Adesso la lista dei miei desideri libreschi è andata ad allungarsi di ben tre nuovi titoli: Il labirinto, La fuga e La rivelazione. Tutti e tre editi e riediti in Italia dalla Fanucci Editore.

Compralo su Amazon

PAGINE: 408
PREZZO: 14,90

Quando Thomas si risveglia, le porte dell'ascensore in cui si trova si aprono su un mondo che non conosce. Non ricorda come ci sia arrivato, né alcun particolare del suo passato, a eccezione del proprio nome di battesimo. Con lui ci sono altri ragazzi, tutti nelle sue stesse condizioni, che gli danno il benvenuto nella Radura, un ampio spazio limitato da invalicabili mura di pietra, che non lasciano filtrare neanche la luce del sole. L'unica certezza dei ragazzi è che ogni mattina le porte di pietra del gigantesco Labirinto che li circonda vengono aperte, per poi richiudersi di notte. Ben presto il gruppo elabora l'organizzazione di una società disciplinata dai Custodi, nella quale si svolgono riunioni dei Consigli e vigono rigorose regole per mantenere l'ordine. Ogni trenta giorni qualcuno si aggiunge a loro dopo essersi risvegliato nell'ascensore. Il mistero si infittisce quando - senza che nessuno se lo aspettasse - arriva una ragazza. È la prima donna a fare la propria comparsa in quel mondo, ed è il messaggio che porta con sé a stupire, più della sua stessa presenza. Un messaggio che non lascia alternative. Ma in assenza di qualsiasi altra via di fuga, il Labirinto sembra essere l'unica speranza del gruppo... o forse potrebbe rivelarsi una trappola da cui è impossibile uscire.
PAGINE: 364
PREZZO: 14,90

Il Labirinto e i viscidi Dolenti sono ben poca cosa
se paragonati alla lunga marcia che la malefica organizzazione denominata C.A.T.T.I.V.O. ha pianificato per i pochi sopravvissuti che tiene prigionieri, i Radurai, attraverso la Zona Bruciata. La squallida landa inaridita da un sole accecante è sferzata da tempeste di fulmini, e popolata da esseri umani che l'Eruzione, il temibile morbo che rende folli, ha ridotto a zombi assetati di sangue. Nelle due settimane in cui dovranno percorrere i centocinquanta chilometri che li separano dal porto sicuro, la loro meta, tra cunicoli sotterranei infestati da sfere metalliche affamate di teste umane e creature senza volto dagli artigli letali, i Radurai dovranno dar prova del loro coraggio e dar voce al loro istinto di sopravvivenza. In questo scenario di desolazione, superando le insidie di città fatiscenti e foreste rase al suolo, il viaggio verso il luogo misterioso in cui potranno ottenere la cura che salverà loro stessi e il mondo diventerà per Thomas, Brenda, Minho e gli altri un percorso di scoperta del proprio mondo interiore, del limite oltre il quale è possibile spingere le proprie paure.
Compralo su Amazon

PAGINE: 344
PREZZO: 14,90

Thomas sa di non potersi fidare delle menti malvagie che fanno parte della C.A.T.T.I.V.O., l'organizzazione che continua a tenere sotto scacco lui e gli altri Radurai, i sopravvissuti al Labirinto. Il tempo delle menzogne è finito, gli ripetono, i loro ricordi sono stati ripristinati e le tremende Prove cui sono stati sottoposti sono terminate. Sostengono di aver raccolto tutti i dati di cui avevano bisogno, ma di dover fare ancora affidamento su di loro per un'ultima missione: tocca ai Radurai trovare una cura per l'Eruzione, lo spietato morbo che conduce alla follia. Ma accade qualcosa che nessuno degli uomini della C.A.T.T.I.V.O. poteva prevedere: i ricordi di Thomas si spingono molto più lontano di quanto possano anche solo sospettare, fino alla verità. Il ragazzo adesso ha la conferma: non può credere a una sola parola di quello che dicono. E i suoi ricordi gli rivelano che dovrà fare molta attenzione, se vuole sopravvivere, perché la verità è più pericolosa della menzogne.
Compralo su Amazon


Ho oscurato le ultime due trame perché potenziali fonti di spoiler e a noi lettori gli spoiler proprio non piacciono! Dunque, le mie scoperte della settimana sono queste. Che ne pensate? 

4 commenti:

  1. Ho letto "Il Labirinto" poche settimane fa, e l'ho trovato davvero piacevole e avvincente! Non vedo l'ora di iniziare anche il sequel, e di vedere il film, ovviamente! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che prima guarderò il film (curiosaaa) e poi mi darò alla serie, anche se non è una cosa che mi piace fare :)

      Elimina
  2. Oh si, sarebbe bello anche scoprire nuovi film (ultimamente non mi piace nulla sul versante cinema, nuovo e vecchio >.<), mentre di telefilm ne ho già una bella lista da spuntare!
    Anyway, Il labirinto l'ho conoscevo già da prima della pubblicità del film, devo dire che preferivo la cover di prima, anche se con l'uscita del film hanno pubblicato l'ultimo volume di una serie che rischiava di rimanere interrotta ^-^

    RispondiElimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)