lunedì 1 settembre 2014

ROMANCE-INTRODUZIONE AL GENERE # 1

 PREMESSA: Ho scritto questo post  per condividere con voi, miei cari lettori e lettrici, le caratteristiche di un genere, quello rosa, da me molto amato. Quindi non ne parlerò con "rigore scientifico" ma come ne potrebbe parlarne una ragazza che è appassionata di storie d'amore  ad un'altra che vorrebbe approcciarsi al genere romantico. 

Il romance è un genere letterario. I romanzi che possono essere annoverati sotto questa categoria letteraria, trovano il loro focus nella relazione romantica fra due persone e hanno solitamente (sempre) un happy ending. Tutto inizia quando il nostro eroe e la nostra eroina di turno (i buoni, per interndersi) si incontrano e, come si suol dire, scoppia la scintilla! Il cuore del romance deve essere quindi il percorso che i due personaggi (gli innamorati) intraprendono, fra conflitti e difficoltà, ideali comuni e traguardi raggiunti, per affermare l'amore reciproco. Come si suol dire Amor vincit omnia "l'amore vince tutto".

Dove nasce?  Il romance nasce in Inghilterra alla metà del diciottesimo secolo, con il celebre romanzo di Samuel Richardson, Pamela che può esserne definito il progenitore. Subisce poi tutta una serie di evoluzioni nel tempo fino ad oggi.

Parlandovi, in questo post, del genere in una maniera che potrei definire "da amica lettrice ad amica/amico lettrice/lettore", non mi soffermerò troppo sul "dato storico", chiamiamolo così, semmai su tutte le sfumature del romance, illustrandovi le loro peculiarità. Qualora voleste approfondire l'argomento vi consiglio tantissimo la splendida rivista Romance Magazine, pubblicata dalla Delos Books , che ha come caporedattore Mariangela Camocardi, una bravissima scrittrice italiana del genere.

I SOTTOGENERI:

Il romance ha tanti sottogeneri spesso legati ad altri generi letterari per quanto riguarda le caratteristiche che li contraddistinguono. Mi piace pensare che il grande mare dei generi letterari non sia precisamente incesellato in categorie chiuse e non comunicanti fra loro. Esistono meticciamenti. Così come nel thriller può esserci un pizzico di rosa, anche nel rosa può essere presente un pizzico di giallo, e così via...
  • CONTEMPORARY ROMANCE. Solitamente i romance appartenenti a questo sottogenere sono ambientati nel periodo in cui vengono pubblicati e riflettono dunque il contesto sociale e culturale del tempo contemporaneo a quello in cui vive il lettore. Più in generale, appartengono a questo genere tutti i romance con trame ambientate dopo il 1945.
  • HISTORICAL ROMANCE. Il romance storico è ambientato prima della Seconda Guerra Mondiale. Questo sottogenere ne ha alcuni a sua volta. Quello più popolare è il Regency, ambientato in Inghilterra durante il periodo della Reggenza (1811-1820). I suoi protagonisti solitamente appartengono all'alta società britannica (l'aristocrazia).
  • ROMANTIC SUSPENSE. Qui il romanticismo si mescola al thriller e la trama si tinge di giallo. I protagonisti si ritrovano invischiati in un mistero da risolere. Uno dei due (o entrambi) solitamente fa parte delle Forze Armate (in U.S.A. NAVY Seal, FBI, DEA, ecc.). I nostri eroi sono a caccia della verità e solitamente questo genere di romance ha un ambientazione contemporanea. Il linguaggio è fluido, scorrevole, incalzante. Essenziale.
  • PARANORMAL ROMANCE. Un buon paranormal mescola elementi del reale con elementi del fantastico. L'ambientazione è prevalentemente contemporanea anche se non manca qualche esempio di ambientazione historical. Questo sottogenere annovera fra i suoi protagonisti più quotati, streghe, vampiri, licantropi ma anche maghi, alieni, fantasmi e così via. Non mancano infine protagonisti umani con poteri soprannaturali. 
  • EROTIC ROMANCE. Il romanzo erotico si caratterizza per una forte presenza di contenuti sessuali e linguaggio esplicito. Il rapporto erotico è posto al centro della narrazione ed è proprio attraverso di esso che si forgia il legame tra i due protagonisti. 
  • INSPIRATIONAL. Questo sottogenere combina tematiche cristiane con lo sviluppo della relazione fra i due protagonisti. Fede e sentimento religioso sono al centro della trama. 
(Fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Romance_novel)

Dunque, ecco fatto! Questa è una piccola e riassuntiva intro al magico mondo dei romance. Per spiegarvi perché leggo questo genere voglio lasciarvi qua sotto un video nel quale vi mostro "a colori" la mia motivazione. Nei prossimi post vi parlerò specificamente di ogni sottogenere elencandovi le mie autrici preferite e i loro romanzi migliori. Spero che questo post vi sia piaciuto!


6 commenti:

  1. Io Pamela di Richardson l'ho letto, ma non lo avrei mai definito un romance >.<
    Comunque molto interessante questo post, e anche utile a me per aiutarmi in alcuni temi della mia rubrica Topic Book :D
    Vado a darmi una sbirciata alla rivista, e al video!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non è un romance ma un precursore del genere. Ha alcune tematiche che sono presenti in questo genere :)

      Elimina
  2. Grazie per aver scritto questo post, per me che non conosco nulla di questo genere letterario sarà molto utile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! Di niente :) Adesso viene la parte difficile. Devo parlarti delle mie autrici preferite! Sono un visibilio :)

      Elimina
  3. Che bell'articolo :D
    Adoro i romance, ma già lo sai. La rivista romance magazine la conosco, ma non l'ho mai comprata, me la consigli?
    Sta uscendo anche la Pink Magazine, diretta da Alessandra Bazardi, una leader del romance, ne sai qualcosa? Sono ai primi numeri e vorrei prenderla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ti consiglio assolutamente e senza esitazioni la RM. Oltre agli articoli e ai nuovi spunti per future letture in ambito romance e dintorni contiene anche tanti racconti scritti da varie autrici, carinissimi da leggere :) Non sapevo che stesse uscendo una nuova rivista del genere. Grazie per la segnalazione! Corro ad informarmi :)

      Elimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)