domenica 28 novembre 2010

LA SERIE DEDICATA A MORGA scritta da MOONY WITCHER

TITOLO: Morga. La maga del vento.
AUTORE:Moony Witcher
EDITORE: Mondadori
PREZZO: 4,00 Euro
Anno 500, pianeta Emios. Morga ha dodici anni, capelli neri, occhi blu e lentiggini violetta. Grazie alle arti magiche che le ha insegnato la Bramante Bianca, Morga legge il cielo guardando le nuvole e le stelle, annusa il vento che le dice dove andare, beve la pioggia per pulire i pensieri e ascolta il silenzio per scoprire i segreti delle energie. Sul pianeta dalle tre lune, lei è l'unica Imperfetta, perché porta in sé DNA umano, proibito dall'Imperalegge dei Fhar, che hanno cancellato nella popolazione il ricordo dei sentimenti. Ma se Morga è l'Imperfetta di cui parla l'antica profezia, allora costituisce la minaccia peggiore per l'Imperalegge e l'unica speranza per il popolo di Emiòs, che da troppo tempo ha dimenticato l'amore, la libertà, e le proprie origini terrestri.

TITOLO: Il deserto di Alfasia. Morga. La maga del vento.
AUTORE: Moony Witcher
EDITORE: Mondadori
PREZZO: 16,00 Euro
Sul pianeta Emiòs, Morga è l'unica "impefetta": porta in sé DNA umano, proibito dall'lmperalegge dei sacerdoti Fhar, che vogliono mantenere la popolazione in loro soggezione, all'oscuro della propria origine terrestre. Ma Morga ha scoperto la verità e per questo ha pagato un caro prezzo: la morte di Animea, sua madre. Per onorare la sua memoria, Morga giura di liberare il popolo di Emiòs, sconfiggere i Fhar e tornare sul pianeta Terra. Per accedere all'astronave con cui i Fhar avevano lasciato il pianeta azzurro ed erano approdati su Emiòs, però, servono tre codici segreti. Morga è già in possesso del primo e scopre che il secondo si trova nel deserto di Alfasia, protetto da spaventosi serpenti bifidi. Solo una grande magia può ammansirli e Morga è determinata a scoprire quale. La giovane maga parte alla volta del deserto, ma Okrad, il capo dei sacerdoti, non può permettere che l'imperfetta distrugga l'impero dei Fhar e decide di ucciderla.

L'AUTRICE: Moony Witcher è lo pseudonimo di Roberta Rizzo, giornalista e scrittrice nata a Venezia nel 1957.
Laureata in Filosofia presso L’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha collaborato con Umberto Margiotta, approfondendo le tematiche psicopedagogiche di Jean Piaget sull’apprendimento del linguaggio dei bambini e degli aspetti legati allo sviluppo cognitivo.
Ha insegnato nelle scuole medie e nei licei, ha frequentato come osservatrice le strutture psichiatriche, componendo studi e riflessioni sulla schizofrenia, grazie ad Umberto Galimberti, docente di Filosofia.
Ha conseguito il diploma Irrsae Veneto come Formatore dei formatori.
Dal 1985 inizia la carriera giornalistica che la porterà a ricoprire numerosi incarichi nei diversi quotidiani del Gruppo editoriale “L’Espresso”, per il quale ha svolto le mansioni di vice capo redattore e inviato di cronaca nera. Come inviato, ha seguito i fatti più cruenti che riguardano il disagio giovanile, la droga e l’emarginazione.
Nel 2002 pubblica con il nome d’arte Moony Witcher, il primo romanzo fantasy La bambina della Sesta Luna che vende in Italia oltre un milione di copie ed è attualmente tradotto nel mondo in 30 paesi.
Dal 2004 è amministratore delegato della società “Sesta Luna srl” che organizza eventi e Corsi di Scrittura Creativa in tutta Italia per giovani e giovanissimi.
Nel 2007 e 2008 con Sesta Luna promuove il primo festival per ragazzi dedicato alla creatività, il “Fantasio Festival-Fantasio Giovani”. La kermesse ha registrato un grandissimo successo di pubblico (più di 70.000 presenze tra ragazzi della scuola media inferiore e superiore) proponendo spettacoli-concerti, laboratori di giornalismo e scrittura e incontri con autori. (Informazioni tratte dal sito ufficiale dell'autrice).


Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)