lunedì 9 maggio 2011

Dal 19 Maggio in Libreria: LE RAGAZZE DI KABUL di Roberta Gately

Un romanzo commovente e autentico, una storia d’amore e di speranza in una terra sconvolta dal dolore...
TITOLO: Le Ragazze di Kabul.
AUTORE: Roberta Gately
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 336
PREZZO: 9,90 Euro
DATA D'USCITA: 19 MAGGIO 2011
LEGGI UN ESTRATTO: QUI

Due destini che si incrociano, sulle labbra il colore rosso della passione. Elsa è americana, ha ventidue anni e fa l’infermiera in un piccolo villaggio dell’Afghanistan. Ogni giorno i suoi occhi vedono povertà, dolore, orrore e devastazione. Ma Elsa è una donna coraggiosa e ostinata e continua a lavorare senza sosta. Si adatta ai costumi locali e indossa il burqa, senza però rinunciare alla sua grande passione: il rossetto. Nascosta sotto abiti pesanti, Elsa ogni mattina continua a colorare le sue labbra. Rosso ciliegia, malva, rosa, sfumature che l’aiutano a sorridere e ad andare avanti, anche quando la legge sanguinaria dei talebani arriva nel suo villaggio. Parween è una giovane e ribelle afgana, che come Elsa non si piega alla repressione del regime. I talebani le hanno ucciso il marito e lei vuole vendetta. Sarà proprio un rossetto, ritrovato per caso dopo la spaventosa esplosione di un autobus, a farle incontrare. È l’inizio di un’amicizia che cambierà per sempre la vita di entrambe.


«Un romanzo commovente in cui Roberta Gately, che ha lavorato come infermiera in Afghanistan, evoca la bellezza e la tragedia di questo Paese.»
Booklist

«Roberta Gately ci racconta il vero Afghanistan.»
Publishers Weekly

«Una scrittrice di grande talento, strenua ambasciatrice degli emarginati.»
Mark Fritz, premio Pulitzer

L'AUTRICE: Roberta Gately infermiera, operatrice umanitaria e scrittrice, ha preso parte a diversi progetti umanitari nel Terzo Mondo, dall’Africa all’Afghanistan. Ha scritto per il «Journal of Emergency Nursing» e per «BBC World News Online». È impegnata attivamente nella promozione di iniziative a favore dei profughi e degli emarginati.

Il Sito dell'Autrice: QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)