martedì 31 maggio 2011

Dall'8 Giugno in Libreria: DONNE CHE ABBAIANO E MORDONO di Ana Manrique

Dall'8 Giugno sarà in libreria per la Sonzogno il libro Donne che Abbaiano e Mordono di Ana Manrique...


Carmen, Susana, Rebeca.
Gli uomini che hanno sposato sembravano quelli giusti, e invece si sono rivelati una delusione o un inferno...
MA LORO NON SI SONO ARRESE

Con una bella dose di ironia e senso dell’umorismo, a metà tra un film di Almodovar e un episodio di Desperate Housewives; Donne che abbaiano e mordono è il ritratto definitivo e indimenticabile delle donne del post post femminismo.

(Le info che mancano le aggiungo appena verranno rese note)
TITOLO: Donne che Abbaiano e Mordono.
AUTORE: Ana Manrique
EDITORE: Sonzogno
DATA D'USCITA: 8 GIUGNO 2011


Per Susana, Rebeca e Carmen la resa dei conti arriva nel momento in cui si vedono costrette a riconsiderare la propria esistenza.
Susana ha scoperto che suo marito la tradisce nel letto coniugale. Rebeca ha capito che, nonostante abbia lottato per i diritti delle donne, si trova intrappolata nella relazione con un uomo inetto. Quanto a Carmen, per lei è ancora più dura: il marito è uno scansafatiche, alcolizzato e cocainomane che la picchia; e uno dei tre figli, il più ingombrante, si allea con lui, quando non si ingozza di patatine davanti alla tv. Con una bella dose di ironia e senso dell’umorismo, a metà tra un film di Almodóvar e un episodio di Desperate Housewives, Donne che abbaiano e mordono è il ritratto definitivo e indimenticabile delle donne del post post post femminismo. Si sono emancipate, hanno imparato a essere sexy, portano a casa i soldi, e ora si ritrovano immerse nella delusione fino al collo. Pronte però a venirne fuori. Costi quel che costi.

L'AUTRICE: Ana Manrique vive a Barcellona dove oltre a scrivere romanzi si occupa di arte. Prima di Donne che abbaiano e mordono ha pubblicato il romanzo Nadie dura siempre. Questo è il suo primo libro tradotto in italiano.

Nessun commento:

Posta un commento

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)