sabato 5 marzo 2011

In My Mailbox (7)

Benvenuti al settimo appuntamento con la rubrica In My Mailbox, rubrica creata da Kristi del blog The Story Siren. Qui posterò le mie compere libresche, i libri che mi sono statti regalati e quelli offerti in omaggio da case editrici o autori. Questa settimana solo due acquisti...

ACQUISTIPer questa settimana un solo acquisto, fatto ieri peraltro...Infatti appena è uscito in edicola mi sono fiondata a comprarlo disertanto Fisica....

E' il 1827 e Julia è felice: tutta Londra, anzi, l'intera Inghilterra è ai suoi piedi!
Giovane, bella, affascinante, rappresenta l'attrice più acclamata e più viziata del teatro britannico, non ha che da chiedere per ottenere qualsiasi cosa voglia, per lei ormai è tutto perfetto. O quasi.
Perché Julia ha una spina nel fianco, un cruccio segreto che il mondo deve continuare a ignorare: ha un marito che non conosce, non vuole neanche nominare e non può amare.
E' a causa di quel matrimonio forzato che ha lasciato la casa paterna e ha iniziato a calcare le scene, è per sfuggire a lui che ha cambiato nome. Finché una sera non se lo ritrova davanti.
Damon è simpatico, bello, ricco e da anni sta cercando disperatamente la ragazza che gli è stata fatta sposare da bambino perché vuole annullare quel legame insensato.
Ma non immagina nemmeno di averla proprio di fronte, non indovina che quella donna che lo sta affascinando, intrigando, seducendo sempre più è la stessa che lui vorrebbe bandire per sempre dalla propria vita. Non sa di avere già in moglie la donna che sta tentando appassionatamente di trasformare nella sua amante...

SCAMBI
Questa settimana ho fatto uno scambio tramite Anobii...

Darius Carsington, quarto figlio del potente e ricco conte di Hargate, deve affrontare una sfida lanciata nientemeno che da suo padre. Entro un anno dovrà far risorgere la tenuta di Beechwood, da troppo tempo abbandonata: se riesce potrà continuare con le sue dispendiose seduzioni, se fallisce dovrà sposare un’ereditiera. Una sfida che Darius accetta con temerarietà… solo per ritrovarsi a confronto con la sua nuova e bellissima vicina di casa, lady Charlotte Hayward, depositaria di un sorprendente segreto.








OMAGGI
Questa settimana ho inaugurato la collaborazione del mio blog con la casa editrice Albatros  che mi ha gentilmente inviato questo cinque romanzi... 


Genova di spalle è una storia di formazione ambientata in una provincia, alle spalle della Lanterna, ma non alla sua ombra, costruita e ispirata a persone reali, dove le vicende vengono raccontate in modo spesso tragicomico dalla voce volutamente adolescente del protagonista. Funziona come un diario, un puzzle sceneggiabile, dove il giovane Holden accosta dietro le acciaierie dell'ex Ansaldo, a districarsi fra saggi, scemi del villaggio, morte e stupore. E - assicura lui - non ci si sente mai del tutto innocenti, non ci si sente mai del tutto colpevoli.



La strana sensazione di tornare nel posto in cui si è cresciuti, in un paesino del Sud Italia: l'afa estiva, la tavola immobile del mare, una valigia piena di ricordi. Sergio risale indietro nel tempo, a cinque anni prima, quando era un giovane neolaureato in Lettere con tanta passione e poco coraggio. Perché scendere in strada al freddo quando si può rimanere comodi a letto, con la testa sotto al cuscino? La sua fidanzata, Clara, cercava di convincerlo di quanto fossero belle le passeggiate nonostante il freddo, di quanto fosse necessario alzarsi e provare a realizzare i propri sogni. Per Sergio è più facile aggrapparsi a quanto già conosce, illudendosi che non cambi mai niente. Clara non ce la fa, molla tutto, paese e fidanzato, e va a inseguire il suo sogno a Milano. Solo, Sergio si troverà spiazzato, senza certezze e con una proposta di lavoro a Roma, come supplente in un liceo privato. Il cambiamento si impone su ogni nostalgico attaccamento al consueto, la metropoli si sostituisce al paese in riva al mare, e la vita continua. Giovani vite si frappongono alla sua, gli anni che lo separano da loro sono pochi ma c'è un abisso nel modo di vivere e di pensare.

Il paese chiamato Alberi non è un luogo qualsiasi. Vi abita, infatti, uno straordinario farmacista, che, grazie all'audacia dei suoi esperimenti, è in grado di creare pozioni dagli effetti miracolosi: in poche settimane, ad esempio, è riuscito a far crescere alberi che avrebbero richiesto diversi anni per diventare alti e rigogliosi. La sua invenzione più incredibile, un preparato in grado di donare l'invisibilità, regala al piccolo paese una fama internazionale, rendendolo meta di numerosi turisti. Ma, con la ricchezza che ne consegue, arrivano ben presto anche i guai... Dello stesso tenore gli altri due racconti: "Un gatto, due verità e tre inganni" narra le peripezie di un uomo che, alla ricerca del suo gattino perduto, si imbatterà in personaggi a dir poco singolari; "Piedi traditi", invece, racconta con ironia l'impotenza dei grandi della terra, messi in ginocchio da un'insolita rivolta delle scarpe. È così che fiabe dal sapore onirico diventano ben presto metafore della realtà odierna, che l'autore tratteggia con la delicatezza necessaria per dialogare con un pubblico giovane e un acume capace di stuzzicare le riflessioni anche dei lettori adulti.

"Mi perdevo spesso nel guardare il buio oltre il finestrino e, quando pioveva, nel seguire le gocce d'acqua rincorrersi sul vetro appannato per strade sempre diverse. C'erano le gocce pecora che andavano tutte insieme ma poi c'erano quelle che mi piacevano, le gocce leone. All'improvviso si staccavano dalle altre e, disegnando tante virgole, prendevano strade che le portavano lontano. Io volevo essere come loro e invece mi sentivo goccia pecora". Così la protagonista in uno dei suoi tanti viaggi nella memoria, obbligati tutti da una tragedia consumatasi nell'arco di una notte. E il racconto si snoda nella ricerca ossessiva di poter ricostruire il presente e ancor più il futuro attraverso immagini spesso sbiadite del passato, nel quale la vita sembra sovrapposizione di tante vite, per lo più slegate l'una dall'altra. Ma un lungo viaggio in treno, l'arrivo a Venezia, sua città di origine, e l'incontro con Silvia, l'amica di sempre, finiscono col ricomporre un disegno che immaginava perduto.

E VOI? DITEMI...SONO VERAMENTE CURIOSA DI SAPERE QUALI LIBRI AVETE ACQUISTAO QUESTA SETTIMANA!!!


4 commenti:

  1. molto interessante Genova di spalle, vorrei leggerlo.. se ti interessa vedere la mia puntata puoi trovarla qui http://ilove-books.blogspot.com/2011/03/in-my-mailbox-05032011.html
    :)
    Fra

    RispondiElimina
  2. ciaooooo!!! mi sono iscritta da qualche giorno... ma solo ora ho avuto il tempo di fare un giro per il sito!!Complimentiiiii è perfetto :)
    Io questa settimana ho comprato I passi dell'Amore,Ricordati di guardare la luna e Un ponte sull'eternità :)

    RispondiElimina
  3. Benvenuta Mary!!! Spero che ti troverai bene :)
    I passi dell'amore è un libro molto bello e commuovente. Complimenti per l'acquisto ^-^

    RispondiElimina
  4. Si,me ne hanno parlato bene... ^^ Ti ringrazio!!:)

    RispondiElimina

Non essere timido/a...se ne hai voglia, dimmi cosa ne pensi :)